Covid, una mascherina potrebbe "uccidere" il virus - QdS

Covid, una mascherina potrebbe “uccidere” il virus

Web-al

Covid, una mascherina potrebbe “uccidere” il virus

Web-al |
venerdì 27 Agosto 2021 - 17:31

Il prototipo di un ateneo messicano. Un po' più costosa delle altre, la mascherina sarebbe però, spiegano i ricercatori, riutilizzabile fino a dieci volte, senza perdere il potere battericida

Covid e contagi, una mascherina potrebbe risolvere il problema. L’università nazionale autonoma del Messico ha creato, infatti, un prototipo di un dispositivo con argento e rame, registrato come SakCu, che sarebbe in grado di neutralizzare il virus, rendendolo inoffensivo.

Sulla parte in argento-rame, gli altri due strati sono di cotone, si legge sul documento di presentazione dell’Università, sono state messe gocce con il virus, prelevate da pazienti positivi al Covid-19, ed è stato osservato che, a seconda della concentrazione virale, se era alta, il virus scompariva di oltre l’80 per cento in otto ore e se, invece, era bassa, scompariva del tutto in due ore. Un po’ più costosa delle altre, la mascherina sarebbe però, spiegano i ricercatori, riutilizzabile fino a dieci volte, senza perdere il potere battericida.

Per ora non è stata ancora prodotta, ma sarà sottoposta a breve a una valutazione per un eventuale finanziamento. Il prossimo passo sarà, concludono, scoprire quali altri virus sono vulnerabili allo stesso sistema.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684