Dissesto Catania, cronoprogramma da gennaio - QdS

Dissesto Catania, cronoprogramma da gennaio

Melania Tanteri

Dissesto Catania, cronoprogramma da gennaio

martedì 24 Dicembre 2019 - 00:02
Dissesto Catania, cronoprogramma da gennaio

Intervista al sindaco Salvo Pogliese: “Collaborazione tra l’Amministrazione e i commissari”. "A gennaio ci potrebbe già essere un cronoprogramma per i pagamenti ai creditori"

CATANIA – Un anno all’insegna del dissesto finanziario, quello che sta volgendo al termine, per il Comune di Catania. Un anno delicato e sicuramente difficile per i molti soggetti coinvolti, direttamente o indirettamente, nel default di Palazzo degli Elefanti. Non solo i lavoratori che, in maniera diretta o indiretta, svolgono mansioni per l’amministrazione comunale, ma anche le imprese che, nel passato, hanno svolto attività per conto del Comune.

Una lunga sfilza di fornitori che già subiranno il danno di vedersi decurtato il proprio credito del 50% e che, dopo quasi un anno dall’insediamento dell’Organismo straordinario di liquidazione, non hanno alcuna notizia circa i tempi che dovranno ancora attendere per ricevere la parte rimasta “in piedi” della loro legittima spettanza.

I Commissari, da mesi a lavoro negli uffici del Comune nel più totale riserbo, dopo aver censito l’enorme massa passiva (oltre mezzo miliardo di euro), dovrebbero stabilire la percentuale che sarà possibile liquidare e il criterio dei pagamenti (in altre parole, stabilire chi verrà pagato prima).

Un aspetto, questo, molto delicato dal momento che lo stato di salute di molte aziende creditrici dipende dalla possibilità o meno di ottenere almeno una parte del credito vantato, ma di cui in questi mesi si è parlato poco. Ma a gennaio le cose dovrebbero cambiare. Lo ha confermato direttamente il sindaco Salvo Pogliese che, nel corso della Festa per i quarant’anni di questo giornale, ci ha spiegato quali saranno i prossimi passi della triade di commissari per iniziare a dare avvio ai pagamenti.

“I commissari hanno effettuato il monitoraggio della massa passiva – ha detto il primo cittadino – a adesso stabiliranno in quale percentuale, che sarà unica per tutti, pagare i debiti, in base anche alle richieste arrivate”.

Pogliese ha voluto rassicurare i creditori, confermando il lavoro di sinergia con l’organismo ministeriale. “C’è collaborazione tra l’amministrazione comunale e i commissari – prosegue – sebbene l’Organismo straordinario di liquidazione sia autonomo. Mi sono confrontato fino all’altro giorno con il segretario generale su questo tema e dovrebbero esserci imminenti novità, già nel mese di gennaio”.

“Chiederò un incontro con l’organismo di liquidazione per capire le tempistiche – ha continuato il primo cittadino – poi, ovviamente, sarà facoltà dei vari creditori accedere o meno alla programmazione, accettando le percentuali di rimborso stabilite dai commissari o aspettare la fine del dissesto per poter ottenere il cento per cento del credito vantato”.

Secondo il sindaco, dunque, a gennaio ci potrebbe già essere un cronoprogramma per i pagamenti ai creditori. “Pare che l’orientamento dell’organismo di liquidazione sia dare priorità alle imprese – ha concluso Pogliese – un modo per rimettere in moto l’economia”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684