Donazione organi, in Sicilia espresse più di 400mila dichiarazioni volontà - QdS

Donazione organi, in Sicilia espresse più di 400mila dichiarazioni volontà

redazione

Donazione organi, in Sicilia espresse più di 400mila dichiarazioni volontà

giovedì 23 Luglio 2020 - 00:00
Donazione organi, in Sicilia espresse più di 400mila dichiarazioni volontà

I dati del Crt: primo tra i Comuni, Catania dove si sono espressi in 58mila, segue Palermo (53mila). Il direttore del Centro trapianti, Battaglia: “Necessario sensibilizzare maggiormente i cittadini”

PALERMO – Sono complessivamente 424.680 le dichiarazioni di volontà sulla donazione di organi registrate presso gli uffici anagrafe dei comuni siciliani al momento del rinnovo o rilascio della carta d’identità.

Il 58,7 per cento delle dichiarazioni è di consenso alla donazione (249.286), mentre la percentuale di opposizione è del 41,3 (175.394). A oggi i comuni che possono registrare le dichiarazioni di volontà sono 336 su 390. In tutti gli uffici anagrafici abilitati gli operatori hanno frequentato uno specifico corso di formazione tenuto dal Centro regionali trapianti.

Catania è il comune con la più alta cifra di dichiarazioni, 58.036, ma con una percentuale di consenso del 53,4 per cento.

Seguono Palermo, con 53.878 dichiarazioni e il 62 per cento di assenso, e Siracusa dove si sono espressi 26.969 cittadini di cui il 64 per cento ha detto “si” alla donazione degli organi. Resta alta l’opposizione nelle rianimazioni.

Dall’1 gennaio al 21 luglio, su 75 segnalazioni di pazienti potenziali donatori, sono state registrate 35 opposizioni e i donatori effettivi sono stati 33.

Per il direttore del Crt Sicilia, Giorgio Battaglia, “le dichiarazioni registrate sono un numero importante, ma dobbiamo aumentare i consensi alla donazione e ridurre il più possibile le opposizioni”.

“È necessario – aggiunge – sensibilizzare maggiormente i cittadini sull’importanza della donazione, informando in modo capillare sui modi per dichiarare la propria volontà sulla donazione e sottolineando l’eccellenza dei nostri centri e dei nostri operatori sanitari. Sono i donatori a rendere possibili i trapianti e a permettere di salvare migliaia di vite ogni anno”.

L’invito a firmare la dichiarazione di volontà arriva anche da Stefania Petyx, testimonial del Crt Sicilia: “È un gesto di responsabilità – afferma Petyx – che tutti dovremmo fare.”

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684