Donna uccisa a Bagheria, convalidato il fermo della figlia 17enne - QdS

Donna uccisa a Bagheria, convalidato il fermo della figlia 17enne

dariopasta

Donna uccisa a Bagheria, convalidato il fermo della figlia 17enne

Redazione  |
giovedì 05 Gennaio 2023 - 17:39

Durante l'udienza di convalida la ragazza ha confermato quanto già detto nel primo interrogatorio

Il Tribunale dei minori di Palermo ha convalidato il fermo della 17enne accusata di avere ucciso la madre strangolandola. La giovane, durante il primo interrogatorio, ha confessato il delitto della madre, avvenuto a Bagheria la notte tra il primo e il due gennaio, al termine di una lite. Il gip Alessandra Puglisi ha disposto per la studentessa il collocamento in una comunità protetta. Durante l’udienza di convalida la ragazza ha confermato quanto già detto nel primo interrogatorio davanti alla Procuratrice Claudia Caramanna. Ieri l’autospia ha confermato la morte per soffocamento. Anche se non è chiaro se la vittima abbia assunto o sia stata costretta ad assumere psicofarmaci.

Indagini in corso, sentiti i vicini di casa

Gli agenti della squadra mobile stanno proseguendo nelle indagini per cercare di chiarire alcuni punti oscuri della vicenda. Sono stati sentiti i vicini di casa, molti dei quali legati da un rapporto di parentela con la vittima e la giovane e quanti conoscevano sia la madre che la figlia. In tanti hanno raccontato dei dissidi nati nell’ultimo periodo tra il genitore e la studentessa. Il padre di origini polacche le aveva lasciate molti anni fa. Pare che la figlia non avesse più intenzione di restare in casa con la madre.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001