Palermo, caos centrodestra per le elezioni, Salvini: "Scoma è il miglior candidato" - QdS

Palermo, caos centrodestra per le elezioni, Salvini: “Scoma è il miglior candidato”

web-mp

Palermo, caos centrodestra per le elezioni, Salvini: “Scoma è il miglior candidato”

web-mp |
venerdì 08 Aprile 2022 - 14:45

Il leader della Lega sulle amministrative a Palermo: "Qualcuno dovrà fare dei passi indietro". Resta la distanza con Nello Musumeci, invece, per le elezioni regionali di autunno

“A me piacerebbe che la Lega e il centrodestra al completo, o quasi, fossero protagonisti della rinascita dopo il disastro di Orlando”. Lo ha detto Matteo Salvini parlando delle elezioni amministrative di Palermo, durante una pausa del processo Open Arms in corso a Palermo, parlando delle amministrative di giugno a Palermo.

Al momento la coalizione è spaccata. Chi sono i quattro candidati

“Qualcuno dovrà fare dei passi indietro ma secondo me Francesco Scoma è il miglior candidato al Comune di Palermo” ha detto ancora il leader leghista. Attualmente sono quattro i candidati del centrodestra, tra cui il deputato leghista Scoma, ex Fi ed ex Iv.

Elezioni a Palermo, Salvini: “Dell’Utri parla a titolo personale, non mi sembra che rappresenti nessuno”

Così Matteo Salvini ha risposto ai cronisti che in una pausa del processo Open Arms hanno chiesto un commento alle dichiarazioni di Marcello dell’Utri secondo cui Nello Musumeci è il miglior candidato del centrodestra per le regionali d’autunno. E sulle candidature del centrodestra per il sindaco a Palermo ha detto: “Qualcuno dovrà fare un passo indietro”.

Fisco: Salvini, “Draghi dice a parole che non a aumenta tasse ma non voteremo”

“C’è la guerra, c’è la pandemia in corso, ipotizzare aumenti di tasse non è assolutamente immaginabile. A me fa piacere che Draghi a parole dica che non vuole aumentare le tasse, ma la Lega e il centrodestra non possono votare un documento dove c’è scritto che potranno aumentare le tasse sui conto correnti, sugli affitti e sulla casa, in questo momento, sperando che pace torni a prevalere, noi ci preoccupiamo di proteggere i risparmi e le case degli italiani”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684