Elezioni, in Sicilia sono 120 i Comuni in ballo. Tante chiacchere, pochi programmi - QdS

Elezioni, in Sicilia sono 120 i Comuni in ballo. Tante chiacchere, pochi programmi

Carmelo Lazzaro Danzuso

Elezioni, in Sicilia sono 120 i Comuni in ballo. Tante chiacchere, pochi programmi

martedì 24 Maggio 2022 - 06:35

Si avvicina la data del 12 giugno. Fra i candidati a sindaco tante buone intenzioni ma poca concretezza. La gestione dei rifiuti fino a questo momento è stata centrale nel confronto fra le parti

La data da segnare sul calendario, come ben sanno i cittadini di ben 120 Comuni siciliani su 391 è il 12 giugno, quando gli aventi diritti al voto saranno chiamati alle urne per scegliere i prossimi sindaci e la nuova composizione dei Consigli comunali.

Un appuntamento molto importante, quello di queste Amministrative 2022, che anticipa di qualche mese le Regionali e si piazza un anno prima delle politiche. Anche per questo alleanze e apparentamenti questa volta sono sembrati molto più complicate del solito.

Tornando alla Sicilia, in 107 centri si voterà con il sistema maggioritario; in 13 con quello proporzionale. I consiglieri comunali da eleggere sono 1.520 e le sezioni elettorali che saranno costituite sono 1.747. La popolazione coinvolta è di 1.710.451 abitanti. Si voterà nella sola giornata di domenica, dalle 7 alle 23 ed eventuali ballottaggi avranno luogo il 26 giugno.

Lo scrutinio avrà inizio subito dopo la chiusura delle operazioni di voto, successivamente allo spoglio delle schede della consultazione referendaria. Già, perché il 12 giugno gli elettori dovranno esprimersi anche sui cinque quesiti referendari che hanno superato il vaglio della Corte di Cassazione e della Corte Costituzionale. Al tema… CONTINUA LA LETTURA. QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
ABBONATI PER CONTINUARE LA LETTURA

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684