Enna, consegnati i lavori per le bambinopoli - QdS

Enna, consegnati i lavori per le bambinopoli

redazione

Enna, consegnati i lavori per le bambinopoli

giovedì 12 Marzo 2020 - 00:00
Enna, consegnati i lavori per le bambinopoli

Sopralluogo nel cantiere da parte del sindaco Dipietro e dei rappresentanti dell’Amministrazione. In via Toscana potenziamento dell’illuminazione e rifacimento di parte della piazza

ENNA – L’emergenza Coronavirus ha ormai quasi del tutto monopolizzato l’informazione quotidiana e, a monte, l’attività delle amministrazioni pubbliche dei vari livelli. In questi giorni, infatti, i vari livelli istituzionali sono impegnati nel mettere in atto e far rispettare regole base per cercare di contenere la diffusione di Covid-19.

Nonostante questa grande attenzione nei confronti dell’emergenza attualmente in atto nel nostro Paese, però, i Comuni continuano a mandare avanti, seppur con le difficoltà del caso, l’attività ordinaria, fatta anche di lavori pubblici che puntano a incrementare i servizi offerti ai cittadini, migliorare il decoro urbano e, in minima parte anche incrementare l’occupazione.

Proprio in quest’ottica si inseriscono gli ultimi interventi annunciati dal sindaco Maurizio Dipietro, che nei giorni scorsi, tramite il proprio profilo Facebook, ha informato la cittadinanza sui lavori attualmente in corso a Enna bassa.

“Ancora una volta – ha detto il primo cittadino in un post affidato ai social – manteniamo gli impegni assunti. Assieme agli assessori Giovanni Contino (Urbanistica), Dante Ferrari (Lavori pubblici) e Paolo Gargaglione (Politiche sociali), ho presenziato alla consegna dei lavori di rifacimento integrale delle bambinopoli di via della Resistenza e di via Toscana. Gli interventi in queste aree riguarderanno non solo le vecchie aree ludiche, ma anche la sistemazione delle aree a verde e, per quanto riguarda la via Toscana, il potenziamento dell’impianto di illuminazione e il rifacimento di parte della piazza esistente”.

“Un altro passo – ha concluso Dipietro – nel cammino che ci ha portato a dare un nuovo volto alla città”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684