Enna, il punto sulle amministrative fra ritorni, novità e conferme - QdS

Enna, il punto sulle amministrative fra ritorni, novità e conferme

redazione

Enna, il punto sulle amministrative fra ritorni, novità e conferme

Cetty D’Angelo  |
venerdì 17 Giugno 2022 - 08:43

Colianni a Nissoria, Longo a Regalbuto, Costanza a Villarosa e Cuccì a Sperlinga. Ecco il quadro completo della recente tornata elettorale in provincia tra vincitori e sconfitti (anche a sorpresa)

ENNA – Sono quattro i comuni della provincia interessati dalle elezioni amministrative nel corso dello scorso fine settimana. Quello ennese è stato tra i territori meno coinvolti della recente tornata elettorale, ma occorre comunque segnalare importanti decisioni presi dai cittadini delle comunità interessate.

A Nicosia eletto sindaco Rosario Colianni

Iniziamo la nostra panoramica con il Comune di Nissoria, dove è stato eletto sindaco Rosario Colianni, che ha ottenuto il 60,39% dei voti contro il 39,61% del candidato uscente Armano Glorioso. Il neo primo cittadino ha commentato così la propria elezione: “Tanta emozione, centinaia di chiamate e messaggi che arrivano. Non immaginavo questo tsunami di affetto e calore che mi avete trasmesso. Rivolgo 1.090 grazie ai cittadini che hanno reso possibile questa vittoria. Ringrazio tutta la squadra di ‘Cambi Amo Nissoria’, che mi ha sostenuto. Senza di loro non avrei mai potuto immaginare di vincere in questa competizione”.

“Ringrazio inoltre – ha concluso Colianni – i numerosi sostenitori che volontariamente hanno preso a cuore la nostra causa, spendendosi in prima persona. Sarò il Sindaco di tutti, nessuno escluso”.

Angelo Longo sindaco di Regalbuto

Nel Comune di Regalbuto è stato eletto sindaco Angelo Longo con il 49,09% delle preferenze. Il 33,17% e il 17,74% hanno invece raccolto rispettivamente i candidati Barbara Furia e Giovanni Giuseppe Meli.

A Villarosa eletto Francesco Costanza

Altro cambio della guardia a Villarosa, dove l’uscente Giuseppe Fasciana non è riuscito a confermarsi e ha dovuto lasciare la poltrona di primo cittadino a Francesco Costanza. Fasciana ha raccolto soltanto il 38,07% dei voti dei cittadini che si sono recati alle urne, mentre Costanza ha chiuso con il 61,93% dei voti.

Confermato Giuseppe Cuccì a Sperlinga

Chiudiamo con il Comune di Sperlinga, dove Giuseppe Cuccì è stato rieletto sindaco con il 50,93% dei voti. Ha superato al confronto delle urne Mario Giuseppe Castello (con il 44,24% delle preferenze raccolte) e Giuseppe Seminara (che invece ha ottenuto il 4,83% delle preferenze dei cittadini votanti.

Cuccì, al suo quarto mandato, ha commentato la sua elezione ringraziando Sperlinga “per avermi accordato la sua fiducia. Onorerò il mio impegno con la passione di sempre. Si torna subito al lavoro”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684