Enna, sequestra la sorella per avere soldi dal padre, arrestato - QdS

Enna, sequestra la sorella per avere soldi dal padre, arrestato

web-mp

Enna, sequestra la sorella per avere soldi dal padre, arrestato

web-mp |
sabato 11 Settembre 2021 - 12:10

L'uomo, con problemi di tossicodipendenza, ha sequestrato la sorella nel tentativo di costringere il padre a dargli dei soldi. Dopo tentativi di mediazione, la Polizia ha fatto irruzione in casa

Si barrica in casa e sequestra la sorella nel tentativo di ottenere denaro dal padre. E’ accaduto, ieri pomeriggio, a Enna dove la polizia ha arrestato un venticinquenne per tentata estorsione, sequestro di persona, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

L’uomo, con problemi di tossicodipendenza, ha sequestrato la sorella e si è barricato in casa nel tentativo di costringere il padre a dargli dei soldi. L’uomo ha immediatamente allertato la polizia che, dopo il fallimento di ogni tentativo di dialogo, ha forzato la porta di casa.

Gli agenti, accolti da sputi e improperi, sono riusciti a mettere in salvo la sorella e a bloccare il venticinquenne che ha tentato di colpirli con una bottiglia di vetro. L’uomo è stato arrestato e portato nel carcere di Enna.   

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001