Eolie, rischio gas Vulcano, ancora disagi per gli abitanti - QdS

Eolie, rischio gas Vulcano, ancora disagi per gli abitanti

web-mp

Eolie, rischio gas Vulcano, ancora disagi per gli abitanti

web-mp |
domenica 09 Gennaio 2022 - 17:32

Un'abitazione dell'isola delle Eolie è stata dichiarata inagibile. Il rischio di nuovi casi di fughe di gas spaventa la popolazione, da poco rientrata alla normalità

Per il rischio gas a Vulcano, nelle Eolie, un’abitazione è stata dichiarata inagibile con ordinanza del sindaco Marco Giorgianni.

Il pericolo gas è stato rilevato dai tecnici della società “Fagor Consulting” che è stata incaricata dall’amministrazione comunale di effettuare un monitoraggio in tutte le abitazioni della zona del Porto di Levante.

Le apparecchiature hanno rilevato un’anomala concentrazione di Co2. La casa comunque era già disabitata.

L’incubo dei residenti potrebbe tornare

Nell’isola quasi tutte le famiglie sono rientrate nelle loro case in “zona rossa” (Porto Levante, Sotto Lentia e Istmo di Vulcanello), tranne alcuni soggetti fragili e con problemi respiratori. Vietato l’accesso invece in un tratto di zona ai piedi del cratere dove vi sono alcune case e anche dei capannoni, perché area a rischio gas.

Continuano le verifiche, in arrivo il nuovo piano di Protezione Civile

Nell’isola delle Eolie continuano le verifiche anche da parte dell’Arpa e dell’Ispra, mentre il sindaco Marco Giorgianni ha in programma un’assemblea pubblica con tutti gli esperti e la cittadinanza. In base ai nuovi dati che emergeranno si adeguerà anche il nuovo piano di Protezione civile e verrà organizzata una esercitazione simulata di evacuazione dell’isola. L’emergenza Vulcano dal governo Draghi è stata dichiarata fino a giugno ovviamente tra gli operatori serpeggia preoccupazione per le possibili conseguenze a livello turistico.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684