Ex-tempore di Pittura Acli Catania: “Ha vinto l’amare declinato all’infinito” - QdS

Ex-tempore di Pittura Acli Catania: “Ha vinto l’amare declinato all’infinito”

redazione

Ex-tempore di Pittura Acli Catania: “Ha vinto l’amare declinato all’infinito”

sabato 11 Dicembre 2021 - 17:50

“Donna: l’arte dell’Amore”, la prima ex tempore di pittura organizzata dalle Acli di Catania che si è svolto all'Istituto Ardizzone Gioeni

Un evento che ha coinvolto circa trenta artisti e ha ricevuto il plauso di eccellenti personalità del mondo della cultura: “Donna: l’arte dell’Amore”, la prima ex tempore di pittura organizzata dalle Acli di Catania che si è svolto all’Istituto Ardizzone Gioeni, con la direzione artistica della prof.ssa dell’Accademia delle Belle Arti di Catania, Liliana Nigro si è conclusa decretando i tre vincitori.

Una giornata, quella dell’Immacolata, durante la quale gli iscritti al concorso hanno avuto modo di raffigurare il concetto dell’Amore universale verso la donna: tra le numerose tele dipinte ne sono state premiate tre. Al terzo posto Bindu Cavalieri; al secondo Santa Rosaria Giustolisi e al primo Giusy Grasso con l’opera “Reciprocità”: le artiste hanno così ricevuto da Simona Rita Zagarella, componente di presidenza Acli Catania, il premio in denaro (100, 200 e 300 euro) e i complimenti da parte di tutta la Giuria di alto livello.

Giusy Grasso – I posto
Santa Rosaria Giustolisi – II posto
Bindu Cavalieri – III posto

“In quest’opera da me realizzata l’Amore è vissuto come reciprocità, rispetto dell’altro e di sé, come dualità di un tutt’uno combattuto in un contrasto di luce e ombre, di amore e odio” – afferma la vincitrice Giusy. “Oggi per me è stata un’emozione fortissima – afferma il presidente provinciale Acli Catania, Ignazio Maugeri – vedere questi artisti appassionarsi davanti ad una tela, per raffigurare l’Amore universale, è stato molto toccante. Ne avevamo bisogno poiché l’uomo esiste sono in funzione all’amore che riesce a donare”. “Credo che questi artisti abbiano lo spirito di volere andare avanti, nonostante il difficile momento che stiamo attraversando” – afferma la direttrice artistica Nigro. “Per me questo evento nel giorno dell’Immacolata è stato rappresentativo dell’Amore”.

L’artista Antonio Presti, presidente di Giuria ha così commentato: “I ragazzi non si sono lasciati affabulare dalla tecnologia e riescono a trovare ancora un linguaggio espressivo con il colore. Oggi vince la pittura come consegna di futuro e vince l’amare declinato all’infinito”. “Una giornata di aggregazione e confronto tra gli artisti, che ha avuto come fulcro le mille sfaccettature dell’amore verso una donna e verso l’arte” – afferma Dario Bussolari, curatore dell’ex-tempore.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684