Expertise re, una politica aziendale fondata sulla meritocrazia - QdS

Expertise re, una politica aziendale fondata sulla meritocrazia

redazione

Expertise re, una politica aziendale fondata sulla meritocrazia

martedì 29 Marzo 2022 - 09:01

Attenzione al ruolo professionale delle donne e una politica aziendale che guarda alla meritocrazia sono alcuni dei punti di forza della Expertise Re

Comunicazione aziendale

Attenzione al ruolo professionale delle donne e una politica aziendale che guarda alla meritocrazia sono alcuni dei punti di forza della Expertise Re, agenzia immobiliare catanese.

“Attualmente siamo una piccola realtà – dichiara il proprietario dell’azienda, Vincenzo Cavallaro – e l’unica dipendente che abbiamo è donna, ma contiamo presto di riuscire ad allargare il nostro staff. In ogni caso la policy di Expertise Re è quella di non avere nessuna preclusione relativamente al sesso, all’orientamento sessuale o alla razza. Crediamo nella meritocrazia prima di ogni cosa e mostriamo una totale apertura nei confronti dei valori umani, delle peculiarità e delle competenze che distinguono ogni persona.”.

A dipingersi di rosa non è solamente l’organico dell’azienda ma anche gli immobili proposti dalla Expertise Re. L’esempio lampante è rappresentato da palazzo Lanzerotti, un intero stabile situato a Catania in via Guglielmo Oberdan, ad angolo con piazza Trento e via XX Settembre. Si tratta di un palazzo d’epoca che risale ai primi anni del 1900. Lo stile della facciata è in perfetta armonia con quello predominante del tempo: un liberty estremamente bello e grazioso. All’interno, inoltre, si possono trovare dei magnifici soffitti decorati e molto alti, così come gli infissi tipici di questi immobili antichi.

I punti di forza di questo immobile sono sicuramente le sue caratteristiche intrinseche, ma anche il fatto che è un intero stabile e un posizionamento sul territorio altamente strategico. Grazie a dei lavori di ristrutturazione, in questo splendido immobile d’epoca, lo stile arzigogolato tipico del liberty è stato inglobato in un ambiente che gode di numerosi comfort.

Un altro strumento che da valore all’immobile è il montascale, posizionato all’ingresso per venire incontro a chi non ha la completa mobilità in modo da consentirgli di accedere allo stabile e ai vari piani che lo compongono. Infine, sono presenti anche impianti di climatizzazione e di riscaldamento. Utilizzato in epoca recente come ufficio direzionale di un ente statale per molteplici anni, adesso questo edificio è in attesa di nuovi utilizzatori. “Speriamo di trovare presto – dice Cavallaro – sia per la vendita che per la locazione: la strada è aperta su entrambi i fronti”. Il mercato principale a cui si rivolge palazzo Lanzerotti, da sempre presente anche sulle guide turistiche di Catania, è quello degli imprenditori, delle aziende e degli enti pubblici.

L’edificio si trova nella categoria catastale A10, che è quella degli uffici. Gli utilizzatori finali, che possono essere sia acquirenti sia conduttori, potranno utilizzare l’immobile nell’ambito dei servizi, sia pubblici che privati: banche, assicurazioni, associazioni, sindacati, servizi di assistenza sanitaria. Questo perché l’immobile è grande e ogni piano è circa 400 metri quadrati.

La Expertise Re propone quindi un immobile d’epoca tinto di rosa nel cuore pulsante del mondo professionale catanese. Palazzo Lanzerotti è un immobile prestigioso con caratteristiche di alto livello. Uno dei suoi punti di forza è il posizionamento: si trova tra piazza Trento, viale xx Settembre e corso Italia. Dei luoghi in cui ci sono molti studi professionali, il tribunale, i notai e tutta una serie di uffici pubblici e privati: una delle zone di Catania più ambite.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684