Gela, cantieri in via Matteotti, le precisazioni dell’assessore - QdS

Gela, cantieri in via Matteotti, le precisazioni dell’assessore

redazione

Gela, cantieri in via Matteotti, le precisazioni dell’assessore

sabato 09 Aprile 2022 - 10:07

La responsabile dei Lavori pubblici in seno alla Giunta Greco, Romina Morselli, ha fornito dei chiarimenti circa gli interventi in corso, che riguardano soltanto una parte dell’importante arteria

GELA (CL) – L’Amministrazione comunale ha annunciato nei giorni scorsi il via ai lavori di ripristino dell’asfalto di via Matteotti, da parte del gestore che l’anno scorso ha messo mano a una serie di interventi sulla centralissima arteria che collega corso Salvatore Aldisio e corso Vittorio Emanuele al lungomare, rimuovendo le basole originarie e creando disagi più volte segnalate dai cittadini.

La cosiddetta Calata del Bastione, infatti, è un’arteria molto antica, la cui storia era raccontata, in parte, proprio da quel basolato eliminato per far posto a una colata di cemento. Un lavoro che dal Comune hanno definito “fatto male, esteticamente ma anche per ragioni di sicurezza”. Sull’asfalto, infatti, poco dopo si sono formate delle buche e, data la ripidità della strada, qualcuno ha anche rischiato di scivolare e farsi male seriamente.

Il settore Lavori pubblici ha iniziato mesi fa a fare pressioni sul gestore in questione, affinché provvedesse al ripristino definitivo con le basole e finalmente, dopo le interlocuzioni delle ultime settimane, i lavori hanno preso il via.

“Sulla scia del grande lavoro avviato sin dal mio insediamento – ha detto l’assessore Romina Morselli – siamo riusciti a far valere le nostre legittime esigenze e ci è stato garantito che, terminato questo lavoro, gli operai si sposteranno sulla via Aldisio Sammito, dove si è verificato lo stesso scenario. Anche qui, infatti, molto tempo fa, sono stati eseguiti degli interventi che hanno comportato la rimozione delle basole originarie, poi sostituite col cemento. Ora il gestore si è assunto l’impegno di ripristinare tutto e noi continueremo a monitorare con la massima attenzione affinché stavolta i lavori vengano svolti a regola d’arte”.

Numerosi cittadini, però, si sono lamentati dopo che gli interventi sono stati sospesi e l’Amministrazione, ancora con l’assessore Morselli, è intervenuta nuovamente per tracciare un quadro completo della situazione. “Il primo aspetto da chiarire – ha detto l’assessore – è che i lavori di ripristino non sono ancora finiti, ma riprenderanno dopo Pasqua per evitare di intralciare il traffico nei giorni di festa. Il secondo è che alle casse comunali non sono costati un euro, perché abbiamo chiesto al gestore di eliminare il cemento che, in maniera superficiale, era stato versato l’anno scorso sulle basole originarie, che ora vogliamo vengano ripristinate. Il gestore ha anche provveduto a scarificare e asfaltare tre delle strade laterali interessate, sempre lo scorso anno, dai lavori e mai sistemate definitivamente”.

Non è però previsto, almeno per il momento, andare oltre. “La parte che riguarda il gestore – ha precisato Morselli – finisce qui. Non possiamo chiedergli di intervenire su tutta via Matteotti e su tutta la Calata del Bastione, bensì solo su quella iniziale, quella alta, perché è lì che nel 2021 ha fatto dei lavori”.

“Il terzo e ultimo aspetto da chiarire – ha concluso l’assessore della Giunta comunale – è che, per quanto riguarda la parte restante della strada, quella centrale e quella bassa, eventualmente, in futuro, saremo noi come settore Lavori pubblici a cercare di capire come sistemare via Matteotti”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684