Gli ultimi appuntamenti con Autunno all’Odeon - QdS

Gli ultimi appuntamenti con Autunno all’Odeon

redazione

Gli ultimi appuntamenti con Autunno all’Odeon

venerdì 18 Ottobre 2019 - 00:00
Gli ultimi appuntamenti con Autunno all’Odeon

Si conclude la rassegna della Fondazione Taormina Arte Sicilia. Attesa per "Martirio dei Franchi a Roncisvalle. Vendetta dei Cristiani” di e con Giovanni Calcagno, attore, regista, cantastorie, tra i protagonisti del film "Il Traditore"

TAORMINA (ME) – Si conclude questo fine settimana il programma Autunno all’Odeon 2019, organizzato dalla Fondazione Taormina Arte Sicilia, con due eventi particolari, la danza contemporanea e l’opera dei pupi, e due concerti di musica classica e contemporanea.

Una settimana all’insegna della danza, musica e dell’eccellenza per l’Odeon, uno spazio storico nel cuore di Taormina che ritorna alla sua naturale destinazione di rappresentazioni musicali, teatrali e letterarie grazie al Parco Archeologico Naxos-Taormina.

Oggi “Lous Flower – The Dream of Life”, Dt Junior Ballet per le coreografie di Alessandra Scalambrino, uno spettacolo ispirato ai vari stadi dell’amore. Partendo dalla versione dell’amore romantico, quella in cui ci hanno fatto credere che si può essere felici solo in due, fino alla scoperta che siamo nati già completi e non abbiamo bisogno di nessuno per perfezionarci. Il fiore di loto è una magnifica metafora delle persone capaci di piegare il dolore e dispiegarlo poi sotto forma di serenità, autocontrollo e persistenza. Da essa la coreografa Alessandra Scalambrino ha sviluppato il movimento sulle note del genio poetico di Chopin tra i grandi maestri della musica romantica.

Domani appuntamento con Skillie Charles Orchestra “Soulsville”. La Skillie Charles Orchestra nasce dalla passione per il blues dei fondatori Carlo Schilleci e Antonio Macaluso. Il repertorio della band, nata nel 2004, prende spunto dalle radici della musica dei neri afroamericani, con la rilettura di brani blues e gospel secondo i canoni dei rispettivi generi e non mancano i riferimenti ai grandi maestri del soul e del R’n’B anni Sessanta e Settanta. La band, oltre alle esibizioni in vari famosi locali ha partecipato ha molti festival nazionali e internazionali nonché ad eventi commerciali di noti brand mondiali. Il gruppo si caratterizza per la poderosa sezione fiati ed è arricchito, nel pieno rispetto della tradizione soul stile Stax e Motown, da un gruppo di coriste alcune delle quali provenienti da esperienze gospel.

Domenica 20 ottobre alle ore 11,30 “La Canzone di Orlando. Martirio dei Franchi a Roncisvalle. Vendetta dei Cristiani” di e con Giovanni Calcagno, attore, regista, cantastorie. Una nuova produzione del Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino in collaborazione con Associazione culturale La casa dei santi. Lo spettacolo trae ispirazione da uno dei momenti più rappresentativi e forse rappresentati della Chanson de Roland e che crea un ponte tra quella oralità su cui si fonda il progetto dell’associazione, i racconti di tradizione orale diffusi nel Meridione d’Italia da rinaldi e contastorie e una delle pratiche teatrali tradizionali siciliane più rappresentative a livello locale ed internazionale, l’opera dei pupi, dichiarata nel 2001 dall’Unesco “Capolavoro del patrimonio orale e immateriale dell’umanità.

Infine, sempre domenica alle ore 18,30 “Dancing Keys”. Il noto pianista Georgi Mundrov porterà il pubblico in un viaggio musicale attraverso le opere di Chopin, Schumann, Debussy, Albeniz, Ginastera, Salgan e Piazzolla. Georgi Mundrov, definito dalla critica “pianista straordinario dalle performance assolutamente colossali”, è considerato non solo un virtuoso del pianoforte, ma anche un poeta, che incoraggia il pubblico a condividere le sue riflessioni musicali.

La stagione Autunno all’Odeon è sostenuta dagli assessorati regionali Turismo, Sport e Spettacolo, Beni Culturali e dal Comune di Taormina.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684