Grimaldi, "battezzata" Eco Livorno, la nuova nave ibrida - QdS

Grimaldi, “battezzata” Eco Livorno, la nuova nave ibrida

web-j

Grimaldi, “battezzata” Eco Livorno, la nuova nave ibrida

web-j |
mercoledì 03 Marzo 2021 - 13:16

Approdata ieri a Livorno la nuova nave ibrida del Gruppo Grimaldi, è la terza unità ro-ro ibrida della classe Gg5g

Ieri 2 Marzo , è stata “battezzata” la Eco Livorno, la terza unità ro-ro ibrida della classe Gg5g (Grimaldi Green 5th Generation) del gruppo Grimaldi. La nave, appena giunta dai cantieri cinesi Jinling di Nanjing, è stata protagonista di una breve cerimonia che si è tenuta in occasione dello scalo inaugurale nel porto labronico della nave.

Hanno partecipato all’evento il leader della Lega, Matteo Salvini, il sindaco di Livorno, Luca Salvetti, il top management di Grimaldi, il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, Stefano Corsini e le altre autorità locali.

La Eco Livorno, spiega la società armatrice in una nota, “ha una capacità di trasporto di oltre 500 semi-rimorchi ed è in grado di dimezzare le emissioni di Co2 rispetto alle navi ro-ro della precedente serie operate dal Gruppo Grimaldi, e addirittura di azzerarle mentre sono ferme in porto: durante la sosta in banchina, le navi Gg5g possono infatti utilizzare l’energia elettrica immagazzinata da mega batterie al litio dalla potenza totale di 5MWh, le quali si ricaricano durante la navigazione grazie a shaft generator e a 350 metri quadrati di pannelli solari”.

In più, sono dotate di motori di ultima generazione controllati elettronicamente e di un impianto di depurazione dei gas di scarico per l’abbattimento delle emissioni di zolfo e particolato. “Con l’Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici – ha ricordato Emanuele Grimaldi – gli armatori di tutto il mondo si sono proposti di ridurre del 50% le emissioni delle navi entro il 2050; con l’investimento in queste nuove navi, il nostro gruppo raggiunge questo obiettivo trent’anni prima degli altri”.

Domani, al termine delle operazioni commerciali, la Eco Livorno partirà dal porto toscano per iniziare a servire regolarmente il collegamento ro-ro LivornoSavonaBarcellonaValencia.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684