Incidente a Custonaci, gru si ribalta: muore operaio Nicolò Giacalone - QdS

Incidente tragico, gru si ribalta improvvisamente: morto l’operaio Nicolò Giacalone

webms

Incidente tragico, gru si ribalta improvvisamente: morto l’operaio Nicolò Giacalone

webms |
mercoledì 20 Luglio 2022 - 15:12

Per l'operaio, purtroppo, non c'è stato nulla da fare. Un incidente terribile a Custonaci (TP) ha provocato la sua morte pochi mesi dopo le nozze.

Nicolò Giacalone, operaio di 36 anni, è la vittima di un incidente mortale avvenuto oggi lungo la strada che porta Custonaci (in provincia di Trapani) alle cave di marmo, nei pressi di via Ragusa.

Purtroppo i soccorsi si sono rivelati inutili per il 36enne, dipendente di un’azienda specializzata nella lavorazione di marmi e sposato da pochi mesi.

L’incidente a Custonaci costato la vita a Nicolò Giacalone

Rimane da ricostruire la dinamica del sinistro fatale che ha portato il 36enne alla morte. Secondo una prima ricostruzione, la gru che guidava l’operaio – dipendente di un cantiere – si sarebbe ribaltata improvvisamente (per cause ancora da verificare). Il mezzo avrebbe sfondato il guardrail e sarebbe finito sotto la carreggiata.

Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 con alcune ambulanze, ma purtroppo per il 36enne non c’è stato nulla da fare. Vigili del fuoco e carabinieri sono giunti sul luogo della tragedia per occuparsi dei rilievi di rito. Si sarebbero registrati – nelle scorse ore – dei rallentamenti al traffico.

Purtroppo sembra che la morte di Nicolò Giacalone sia una delle tante avvenute sul posto di lavoro negli ultimi mesi in Sicilia. Sul caso di Custonaci sono in corso le indagini di rito dei carabinieri della stazione locale per ricostruire la dinamica dell’incidente e individuare eventuali responsabilità.

Immagine di repertorio

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684