Volano i prezzi di olio, latte e zucchero: quanto ci costano ora per l'inflazione

Volano i prezzi di olio, latte e zucchero: quanto ci costano ora a causa dell’inflazione

lamantia

Volano i prezzi di olio, latte e zucchero: quanto ci costano ora a causa dell’inflazione

Redazione  |
venerdì 02 Dicembre 2022 - 08:16

Oltre alle benzina e all'energia, aumenta anche il costo di alcuni prodotti alimentari. Stangata per le famiglie, il Codacons lancia un nuovo allarme

Non c’è solo la benzina a far registrare grandi aumenti in questi ultimi giorni. Volano anche i prezzi dell’energia e quelli degli alimentari, con la luce che sale su base annua del 239% sul mercato libero e del 91,5% sul mercato tutelato. In campo alimentare ci sono alcuni prodotti come zucchero, olio e latte che registrano incrementi tendenziali a due cifre.

Prezzi alle stelle, allarme del Codacons

A lanciare l’allarme è il Codacons, che stima gli effetti per le famiglie degli ultimi rincari resi noti dall’Istat e ricorda come i prezzi siano destinati a crescere ulteriormente per effetto del rialzo delle accise sui carburanti già scattato. Una famiglia che oggi attiva un contratto a prezzo bloccato per la fornitura di energia elettrica sul mercato libero arriva a spendere circa 2.500 euro annui, contro una media di 1.083 euro del mercato tutelato – spiega il Codacons – Ciò a causa dei pesanti rincari delle tariffe certificati anche dall’Istat attraverso l’ultimo dato sull’inflazione di novembre.

Zucchero, burro e olio: quanto ci costano adesso

Ma a salire sono anche i prodotti alimentari: oltre all’olio di semi i cui prezzi crescono del 52,3% su base annua, il Codacons segnala rincari a due cifre per lo zucchero (+49%), il burro (+41,7%) e il latte conservato (+33,1%). Questo significa che una famiglia, solo per la spesa relativa al cibo, deve mettere in conto una stangata da +1.018 euro annui. Volano anche le tariffe dei trasporti: i biglietti dei voli internazionali costano più del doppio rispetto allo scorso anno (+101%). “La situazione dei prezzi è purtroppo destinata a peggiorare – avvisa il presidente Carlo Rienzi – Il rialzo delle accise su benzina e gasolio scattato oggi porterà ad ulteriori rincari dei listini al dettaglio per una moltitudine di prodotti, con conseguenze negative sull’inflazione e sul potere d’acquisto delle famiglie”.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001