Inps, tutti i pagamenti di aprile 2022: il calendario - QdS

Inps, tutti i pagamenti di aprile 2022: il calendario

web-mp

Inps, tutti i pagamenti di aprile 2022: il calendario

web-mp |
martedì 05 Aprile 2022 - 08:58

Reddito di cittadinanza, pensioni, DIS-COLL, NASpI e ALAS, Assegno unico. Ecco quando arriveranno i pagamenti previsti per il mese di aprile

Una nuova rata dell’Assegno Unico, il Reddito di Cittadinanza, le pensioni e tutti gli altri pagamenti INPS previsti per il mese di aprile 2022. Le date sono, al momento, indicative e molte di queste, in realtà, non hanno un vero e proprio calendario. Basterà recarsi sul sito dell’Inps controllare la propria posizione personale.

Ecco, quali sono, le possibili date per i pagamenti del mese di aprile, a cominciare dal reddito di cittadinanza.

Reddito di Cittadinanza

Per quanto riguarda il reddito di cittadinanza le date da segnare sono quelle del 25 aprile per i vecchi percettori e del 15 aprile per i nuovi.

Pensioni

Già partiti invece i pagamenti delle pensioni che, per la cessazione dello stato di emergenza sanitaria nazionale legato al Covid-19, non sono più stati anticipati come successo dall’inizio della pandemia a marzo 2022. Fino a domani, 6 aprile, è possibile ritirare l’assegno presso sportelli fisici. Gli importi accreditati direttamente su conto corrente o carta di credito sono già partiti lo scorso 1° aprile

Indennità mensile di disoccupazione

Dal 14 aprile, seguendo un ordine basato sulla data di ricezione delle domande, partiranno gli accrediti dell’indennità di disoccupazione DIS-COLL, riservata a collaboratori coordinati e continuativi, anche a progetto, assegnisti di ricerca e dottorandi di ricerca con borsa di studio che hanno perduto involontariamente la propria occupazione

Indennità Disoccupazione Lavoratori Autonomi Spettacolo

Buone notizie anche per i lavoratori autonomi del mondo dello spettacolo al momento disoccupati, che hanno fatto richiesta per ricevere l’indennità ALAS, prevista dal Decreto Sostegni bis, vedranno l’importo accreditato a partire dal 14 aprile in poi. Di nuovo, la data di effettiva ricezione dipende dall’ordine con cui sono state inoltrate le domande

Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego 

Previsti per il mese di aprile 2022, anche i pagamenti della NASpI, indennità di disoccupazione riservata ai lavoratori con rapporto di lavoro subordinato che hanno perso involontariamente il lavoro.

Quando viene pagata Naspi marzo 2022?

Ogni percettore può controllare la data entrando con le proprie credenziali sul sito Inps e accedendo alla sezione “Fascicolo previdenziale”. Il patronato Inpas parla in ogni caso del 18 aprile come data di inizio dei pagamenti, anche questi rilasciati seguendo l’ordine di ricezione delle domande

Quando arriva assegno unico aprile 2022?

Il pagamento dell’Assegno Unico per figli a carico, secondo quanto rivelato dal sito online “Il Patronato”, per la mensilità di aprile 2022, è previsto a partire dal 15 aprile 2022se le domande sono state inviate nei mesi di gennaio e febbraio 2022 (a partire dal 1° gennaio). Se invece le domande verranno inviate dal 1° marzo 2022, il pagamento dell’Assegno Unico avverrà alla fine del mese successivo a quello di presentazione delle stesse.

Lo scorso 1 aprile l’Inps ha annunciato di aver iniziato a lavorare per i pagamenti dell’Assegno unico.

Inps ha completato i pagamenti delle domande accolte presentate a gennaio e febbraio, per 4.774.022 figli, e sta lavorando per i pagamenti dell’assegno per il mese di aprile, che riguarderanno anche le ulteriori 1.097.079 domande pervenute a marzo, per 1.789.250 figli.

Come richiedere assegno unico figli?

Fino al 30 giugno sarà possibile inoltrare la domanda con il riconoscimento di tutti gli arretrati, calcolati a partire dal mese di marzo 2022. Dopo il 30 giugno l’assegno decorrerà dal mese successivo a quello di presentazione e il pagamento è effettuato dal mese successivo a quello di presentazione della domanda.

Accedendo al sito www.inps.it nella sezione dedicata all’assegno unico e universale è possibile consultare lo stato delle domande presentate ed eventualmente procedere alla modifica dei dati inoltrati attraverso l’apposita sezione “azioni possibili”.

Tag:

Articoli correlati

Un commento

  1. thomas ha detto:

    per la mensilità di aprile 2022, è previsto a partire dal 15 aprile 2022: vi riferite al primo pagamento? Perchè l’Inps ha comunicato che la seconda mensilità verrà erogata a maggio…quindi specificate bene prima di postare articoli grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684