"La montagna brucia": riecco gli incendi, disastro senza fine in Sicilia - QdS

“La montagna brucia”: riecco gli incendi, le immagini di un altro disastro in Sicilia

lamantia

“La montagna brucia”: riecco gli incendi, le immagini di un altro disastro in Sicilia

Redazione  |
venerdì 07 Ottobre 2022 - 20:28

Centinaia di telefonate alla sala operativa del Corpo Forestale per il rogo scoppiato fra Trabia e Altavilla in provincia di Palermo

Il caldo asfissiante della scorsa estate è ormai superato, ma la sala operativa del Corpo Forestale viene tempestata da telefonate: “La montagna brucia”.

A chiamare il numero verde 1515 sono stati residenti e passanti. L’intervento del Corpo Forestale ha evitato che la situazione degenerasse, fino allo spegnimento del fuoco concluso alle ore 15.30.
L’incendio ha distrutto circa 5 ettari di vegetazione. Le fiamme sono arrivate ai confini del bosco di conifere del Demanio di San Michele e del bosco di latifoglie del Demanio Sant’Onofrio nel territorio di Trabia e Altavilla.

Impegnati sul luogo, la squadra Angelia, distaccamento del Corpo Forestale di Bagheria comandata dall’ispettore Carmelo Buccheri, con due elicotteri e un canadair. L’operazione è andata a buon fine, con lo spegnimento del fuoco ai margini dei boschi, evitando un’ulteriore disastro ecologico ambientale.

Per chiedere un intervento contro gli incendi basta contattare il numero verde di emergenza ambientale 1515 attivo in tutta Italia. Così è possibile segnalare un’incendio o qualsiasi altra situazione di pericolo per l’ambiente. In Sicilia il servizio è a cura del Corpo forestale della Regione siciliana.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001