La Sicilia rientra tra le sette regioni d’Italia più ambite dalle famiglie anche per il 2019 - QdS

La Sicilia rientra tra le sette regioni d’Italia più ambite dalle famiglie anche per il 2019

redazione

La Sicilia rientra tra le sette regioni d’Italia più ambite dalle famiglie anche per il 2019

martedì 10 Dicembre 2019 - 00:00
La Sicilia rientra tra le sette regioni d’Italia più ambite dalle famiglie anche per il 2019

Osservatorio di Bimboinviaggio.com: il mare continua ad essere la meta preferita anche se sono in crescita le città d’arte

ROMA – Bimboinviaggio.com, leader in Italia nella selezione delle migliori strutture family friendly, ha premiato con il premio ‘Preferred’ i 10 hotel, resort, villaggi e camping che nel corso del periodo settembre 2018-settembre 2019 hanno ottenuto il maggior consenso da parte delle famiglie a livello internazionale. Indicatore del consenso è il numero di richieste di preventivo pervenute alle strutture tramite la piattaforma Bimboinviaggio. Con il premio ‘Excellent’ vengono premiati, invece, i 5 hotel che eccellono nella gamma dei servizi offerti alle famiglie.

Bimboinviaggio.com ha lanciato gli Awards nel 2017 con l’intento di valorizzare il settore turistico e gli hotel, camping, resort e villaggi che si impegnano costantemente per realizzare i sogni delle famiglie in vacanza con i bambini. Ai vincitori dei Bimboinviaggio Awards 2019 è stata consegnata una targa di riconoscimento da Chiara Rosati, ideatrice e fondatrice del portale.

Il premio ‘Preferred family friendly hotel & village’ è andato a: Seapark Spa Resort 4* – Giulianova (Abruzzo); La Bandita Country Hotel 3* – Bettolle-Sinalunga (Toscana); Hotel Continental 3* – Senigallia (Marche); Hotel Club La Villa 3* – Villa Rosa di Martinsicuro (Abruzzo); Camping Village Riva Verde 4* – Altidona (Marche); Argentario Camping Village – Albinia (Toscana); Alpino Baby Family 3* superior – Andalo (Trentino); Costa del Salento Village 4* – Marina di Ugento (Puglia); Family Hotel La Grotta 4* – Vigo di Fassa (Trentino); Villaggio Orizzonte 4* – Follonica (Toscana).

Ad aggiudicarsi invece il premio ‘Excellent family friendly resort 2019’ sono stati: Gattarella Resort 4* – Vieste (Puglia); Nautilus Family Hotel 4* – Pesaro (Marche); I Pini Family Park – Fiano Romano (Lazio); Voi Arenella Resort 4* – Siracusa (Sicilia); Hotel Rosa degli Angeli 3* – Pejo (Trentino).

Secondo quanto emerso dall’analisi dell’Osservatorio di Bimboinviaggio.com, anche per il 2019, (1° ottobre 2018-30 settembre 2019) l’Italia rimane una delle mete preferite dalle famiglie italiane. Sono state ben 580.000 le richieste di prenotazione arrivate attraverso il portale. Le 7 regioni più ambite dalle famiglie che seguono Bimboinviaggio sono state, nell’ordine: Puglia, Toscana, Sardegna, Emilia Romagna, Trentino, Sicilia e Alto Adige. Mentre tra i Paesi stranieri i 7 più richiesti sono stati: Grecia, Spagna, Francia, Austria, Croazia, Slovenia e Svizzera.

Il mare continua ad essere la meta preferita dalle famiglie per le vacanze anche se è in crescita la richiesta della montagna nei mesi estivi come pure delle città d’arte. Aumentano le richieste per camping o formule glamping e i villaggi al mare in Italia come all’estero (purché con animazione italiana).

Le consultazioni via mobile risultano sempre più diffuse e nel 2019 sono state infatti il 67,5% di quelle totali. Per quanto riguarda i servizi, particolarmente apprezzati che determinano la scelta di una struttura (campeggio, villaggio, ecc.) risultano di grande importanza: l’animazione di qualità, il cibo a km zero, la natura e lo sport, la possibilità di effettuare corsi per familiarizzare o perfezionare discipline sportive, laboratori artistici e corsi di lingue.

Un trend in crescita è la vacanza che preveda gite, escursioni o più in generale attività da fare insieme genitori e figli, come risultano in aumento le richieste di weekend nelle città d’arte grazie anche all’offerta museale che negli ultimi anni è stata arricchita con programmi studiati ad hoc per i bambini.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684