Lavoratori Asu protestano a Palermo e chiedono la stabilizzazione

Lavoratori Asu protestano a Palermo e chiedono la stabilizzazione

web-pv

Lavoratori Asu protestano a Palermo e chiedono la stabilizzazione

web-pv |
mercoledì 27 Aprile 2022 - 20:44

Al presidio, convocato da Fp Cgil, Cisl Fp e Uiltemp, hanno partecipato delegazioni provenienti da tutte le province siciliane

Sit-in oggi a Palermo, davanti alla sede dell’Assemblea regionale siciliana, dei lavoratori Asu per rivendicare nella prossima finanziaria la propria stabilizzazione e, nelle more, l’integrazione dell’orario di lavoro attualmente fermo a 20 ore settimanali a fronte di un sussidio di 590 euro mensili. Al presidio, convocato da Fp Cgil, Cisl Fp e Uiltemp, hanno partecipato delegazioni provenienti da tutte le province siciliane, ricevute dai parlamentari di opposizione.

Le ragioni dei sindacati

“Abbiamo rappresentato – dicono i segretari generali delle tre organizzazioni, Gaetano Agliozzo, Paolo Montera e Danilo Borrelli – le varie questioni che riguardano il bacino degli Asu, dall’adeguamento delle norme al contesto nazionale alla storicizzazione delle risorse, dall’eliminazione dei vincoli che bloccano le assunzioni negli Enti locali agli incentivi per quanti sono interessati alla fuoriuscita dal bacino”. 

“Le deputazioni hanno assicurato sostegno alla vertenza – spiegano i tre sindacalisti – riprogrammando in tempi brevi un nuovo incontro e impegnandosi a trasferire al Governo nazionale i termini della vertenza. Le organizzazioni sindacali si sono impegnate a redigere e presentare – concludono Agliozzo, Montera e Borrelli – proposte di emendamenti per accelerare l’iter nella legge finanziaria”.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684