Le celebrazioni in vista della Pasqua e i provvedimenti viari per i cittadini - QdS

Le celebrazioni in vista della Pasqua e i provvedimenti viari per i cittadini

redazione

Le celebrazioni in vista della Pasqua e i provvedimenti viari per i cittadini

sabato 20 Aprile 2019 - 00:00
Le celebrazioni in vista della Pasqua e i provvedimenti viari per i cittadini

MUSSOMELI (CL) – Come ogni anno, le tradizioni per la Settimana Santa rappresentano un appuntamento imperdibile, non soltanto nel capoluogo ma anche nei comuni più piccoli.

Anche quest’anno, per esempio, la comunità di Mussomeli ha iniziato a celebrare la Pasqua come prevede la tradizione, riversando in strada sia fedeli che semplici turisti. Per l’occasione, il Comune ha ritenuto necessario interdire integralmente al traffico veicolare un’area molto ampia della rete viaria urbana del centro cittadino, ciò anche in considerazione delle misure da attuare in materia di safety e security in conformità al documento di valutazione dei rischi e ai modelli organizzativi previsti dalle vigenti linee guida ministeriali.

Le misure specifiche di regolamentazione del traffico sono stati applicate dalla giornata di giovedì con il divieto di sosta in tutta piazza Umberto I e la chiusura al transito veicolare di via Palermo dalle ore 19 fino alle ore 24; ieri (Venerdì Santo) il divieto di sosta in piazza Umberto I è stato valido dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 22,00, coinvolgendo anche via Palermo nel tratto compreso tra la piazza Umberto I e l’incrocio con il viale Peppe Sorce; sempre ieri la via Palermo è stata chiusa al normale transito veicolare a partire dalle ore 15 e fino alla deposizione di Cristo dal Calvario.

“Si ribadisce – hanno aggiunto dal Municipio – che la chiusura integrale della piazza Umberto I e della via Palermo è prevista anche per la giornata del 20 aprile (oggi) come da segnaletica ivi collocata”.

Il Comune ha concluso ricordando che, come ormai da procedura consolidata, al servizio di sicurezza partecipano rappresentanti o delegati delle confraternite con mezzi propri che saranno resi visibili da apposita cartellonistica.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684