Le imprese italiane sempre più innovative e sostenibili - QdS

Le imprese italiane sempre più innovative e sostenibili

redazione

Le imprese italiane sempre più innovative e sostenibili

venerdì 07 Febbraio 2020 - 15:18
MILANO (ITALPRESS) – L’Italia si caratterizza come un sistema economico frammentato, ricco di Pmi ma anche di relazioni. Una caratteristica, quella dell’interazione, che può diventare un valore positivo per la nostra economia. A confermarlo è il Censimento permanente delle imprese 2019 dell’Istat, presentato nella sede della Borsa di Milano. Tra il 2011 e il 2018, le imprese italiane con tre addetti e oltre, sono diminuite dell’1,3% (13 mila in meno), anche se è aumentato della stessa percentuale il numero degli addetti (160 mila in più). L’evoluzione della struttura dimensionale delle imprese mostra una flessione del numero delle microimprese (quelle fino a nove addetti) e della relativa occupazione. Contestualmente è aumentato il peso occupazionale delle imprese di grandi dimensioni (più di 250 dipendenti), passato dal 27% del 2011 al 28,3% del 2018, trainato soprattutto dalle imprese con 500 e più addetti. Per quanto riguarda la sostenibilità ambientale e sociale delle imprese, dai dati emerge che nel 2018 il 66,6% delle imprese italiane con almeno 3 addetti svolge azioni per ridurre l’impatto ambientale, il 69% per migliorare il benessere lavorativo, le pari opportunità, la genitorialità e la conciliazione lavoro-famiglia e il 65% per incentivare la sicurezza sul luogo di lavoro. “Questo censimento ci dà una serie di informazione traversali, in grado di formare un quadro completo del sistema produttivo italiano e consentono di seguire nel tempo i fenomeni emergenti – ha spiegato il presidente dell’Istat Giancarlo Blangiardo -. Tra questi, quelli che mi sembrano più importanti sono la digitalizzazione e la sostenibilità ambientale”.
(ITALPRESS).

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684