L’Interporto esce dalle incompiute etnee. Falcone: “Appalto sbloccato in un anno” - QdS

L’Interporto esce dalle incompiute etnee. Falcone: “Appalto sbloccato in un anno”

redazione

L’Interporto esce dalle incompiute etnee. Falcone: “Appalto sbloccato in un anno”

martedì 05 Novembre 2019 - 00:02
L’Interporto esce dalle incompiute etnee. Falcone: “Appalto sbloccato in un anno”

Sopralluogo dell’assessore regionale. In cantiere anche l’affidamento dei lavori per il Polo logistico

CATANIA – Sbloccata quella che per anni è rimasta una delle più importanti incompiute catanesi. Ieri l’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, ha visitato l’Interporto di Catania Bicocca, nella Zona industriale, dopo l’aggiudicazione per nove anni della gestione dell’infrastruttura. “In appena un anno dall’insediamento della nuova Governance – ha dichiarato Falcone – il Governo Musumeci è riuscito a sbloccare un appalto che frutterà alla Sis (la Società degli interporti siciliani, ndr) migliaia di euro all’anno”.

Non solo. In cantiere, infatti, c’è anche l’affidamento dei lavori per la costruzione del Polo logistico intermodale dell’Interporto, opera da 20 milioni di euro attesa da anni e che fungerà da piattaforma di interscambio merci fra trasporto su gomma e ferrovia.

La concessione, aggiudicata dalla Lct spa, ha un valore stimato di oltre 8 milioni e 200mila euro e garantirà a Sis un introito di 400mila euro per i primi due anni, 450mila euro dal terzo anno in poi. “Il Governo Musumeci – ha sottolineato l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone – ha scommesso anima e corpo sul rilancio del sistema degli Interporti siciliani, strategia che ci porta a cogliere adesso un primo, storico, risultato. Da vent’anni, infatti, si attendevano passi concreti riguardo l’entrata in funzione dell’Interporto di Catania, un percorso che sta oggi vedendo la luce grazie al risanamento della società Interporti, pazientemente portato avanti dalla nuova governance dell’ente”.

Un nuovo importante tassello, dunque, nell’infrastrutturazione della provincia etnea che si aggiunge a quanto comunicato dalla Regione sabato scorso, ovvero il via libera dalla Ferrovia Circumetnea alla gara d’appalto per la realizzazione della tratta Stesicoro-Aeroporto Fontanarossa della metropolitana di Catania. Il bando è stato inviato dalla direzione dell’azienda per la pubblicazione, prevista per questa settimana, sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea. L’importo dei lavori da appaltare, finanziati dalla Regione Siciliana attraverso fondi comunitari, supera i 380 milioni di euro. I cantieri saranno avviati a fine 2020, quando nel frattempo si sarà concluso lo scavo attualmente in corso della galleria Palestro.

“Manteniamo l’impegno sulla metro di Catania – ha affermato l’assessore Falcone – per far sì che entro i prossimi cinque anni l’infrastruttura sia completa e consegnata ai cittadini. In soli 18 mesi il Governo Musumeci è riuscito a intercettare il finanziamento, definire il progetto e mandarlo in gara. L’appalto prevede un lotto da 6,8 chilometri di infrastruttura metropolitana che comprende lo scavo della galleria da Palestro fino all’aeroporto, nonché il completamento e le attrezzature di ben otto stazioni, di cui alcune già in costruzione, da piazza Stesicoro fino a Fontanarossa”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684