Dalle liti nel bar ai cavalli abusivi in stalla, fioccano denunce - QdS

Dalle botte nel bar ai cavalli abusivi in stalla, fioccano le denunce nel Siracusano

web-sr

Dalle botte nel bar ai cavalli abusivi in stalla, fioccano le denunce nel Siracusano

Redazione  |
venerdì 25 Novembre 2022 - 10:12

Controlli a tappeto in provincia di Siracusa da parte dei carabinieri che hanno scoperto diversi illeciti.

I carabinieri della Compagnia di Noto, all’esito di un servizio di controllo straordinario del territorio hanno denunciato 8 persone per ricettazione, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere, elevato sanzioni amministrative per violazione delle disposizioni del codice della strada e della normativa in materia di lavoro.

La lite nel bar

Nello specifico, i militari hanno controllato un bar dove, nell’ultimo periodo, erano state segnalate liti tra gli avventori, verosimilmente dovute all’abuso di alcool e che in un’occasione, erano degenerate determinando il danneggiamento degli arredi esterni di un’attività confinante.

All’interno del bar è stata riscontrata la presenza di un lavoratore irregolare e, pertanto, il titolare è stato sanzionato amministrativamente per un importo di 1.800 euro.

Droga e cavalli

Nel medesimo contesto, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile e delle Stazioni di Noto e Avola hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Siracusa due soggetti di 32 e 27 anni per detenzione di sostanze stupefacenti, poiché trovati in possesso di 10 grammi tra cocaina, hashish e marijuana, suddivisi in dosi nonché di 169 euro in contanti ritenuti provento della vendita dello stupefacente.

Il 32 enne, inoltre, è stato deferito all’autorità giudiziaria anche per porto abusivo di arma da taglio poiché, in una tasca della tuta, gli è stato trovato un coltello a serramanico da 24 cm e per ricettazione in quanto una successiva perquisizione in una stalla, allo stesso riconducibile, ha permesso di rinvenire un cavallo sprovvisto di documenti di riconoscimento e microchip.

Altri 6 soggetti sono stati denunciati per ricettazione, in quanto si sono dichiarati possessori di un altro cavallo anch’esso di dubbia provenienza. Gli equini sono stati sequestrati dall’ASP di Siracusa e sottoposti a prelievi ematici per verificare l’eventuale somministrazione di prodotti dopanti.

I posti di controllo predisposti dagli operanti nei pressi del bar controllato hanno permesso di elevare tre contravvenzioni per violazioni al Codice della Strada per guida senza patente, veicolo senza assicurazione e mancata esibizione della carta di circolazione.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001