Made in Italy, riparte da Marsala l’Italian Export Forum - QdS

Made in Italy, riparte da Marsala l’Italian Export Forum

redazione

Made in Italy, riparte da Marsala l’Italian Export Forum

domenica 14 Febbraio 2021 - 07:00

Zurino, presidente Forum italiano dell’export: “Ripartire subito, non c’è un attimo da perdere”. “Ogni secondo perso è una partita iva che chiude e quindi famiglie che soffrono”

MARSALA (TP) – Riparte da Marsala, dal 24 al 26 settembre 2021, l’Italian Export Forum ovvero la 3a edizione degli Stati generali dell’export.
Ad annunciarlo il presidente nazionale del Forum italiano dell’export, Lorenzo Zurino, dopo un incontro con il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, e il sindaco di Marsala, Massimo Vincenzo Grillo.

Lorenzo Zurino

“Sono certo – afferma Zurino – che la città e la Regione ci accoglieranno e accoglieranno al meglio i tanti ospiti che ci faranno l’onore della loro presenza. Proprio in questi ultimi giorni ho avuto il piacere di parlarne con Alfonso Dolce che, da Ceo di Dolce & Gabbana e siciliano Doc, ha molto caldeggiato la scelta siciliana”.

Zurino anticipa che l’edizione siciliana sarà nel segno dei “Florio, Maestri mercanti del made in Italy e imprenditori italiani ai quali dobbiamo tanto, della nostra presenza sui mercati internazionali nonché di Dubai Expo che si terrà nell’Emirato di Dubai dal prossimo ottobre”. Quanto alle prospettive dell’export italiano, Zurino evidenzia che “gli economisti stanno confrontando il blocco dovuto all’attuale pandemia con la Grande Depressione degli anni ‘30 e la crisi finanziaria del 2008-2009 e le stime indicano che, nel solo 2020, in alcuni settori, come quello della moda, si è verificato un aumento della disoccupazione oltre il 30%.

“Non possiamo permetterci tempo da perdere, ogni secondo perso – avverte Zurino – è una partita Iva che chiude, e quindi famiglie che soffrono. Un ciclo vizioso al quale dobbiamo porre un fermo, con dedizione e passione, ma soprattutto ritornando alla competenza. Ritornando alle capacità, ritornando a lavorare tutti, insieme, in un’unica direzione”.

Nel board dell’Italian Export Forum presieduto da Lorenzo Zurino sono presenti imprenditori e professionisti dell’internazionalizzazione, tra i quali Andrea Benetton, Giordano Riello, Antonio Casillo e Francesco Corbello, strategic partner del governo di Dubai.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684