Marsala, il nuovo asilo nido accoglierà trenta bambini - QdS

Marsala, il nuovo asilo nido accoglierà trenta bambini

Pietro Vultaggio

Marsala, il nuovo asilo nido accoglierà trenta bambini

sabato 14 Marzo 2020 - 00:00
Marsala, il nuovo asilo nido accoglierà trenta bambini

Regione siciliana, finanziabile con fondi Ue il progetto: prevista spesa di 700mila euro. Il sindaco: “Soddisfatta la richiesta di tante mamme che risiedono in quella zona”

MARSALA (TP) – Grande attenzione per le future generazioni a Marsala dove si avvia l’iter per la realizzazione di un altro asilo nido in contrada Bosco.

Il progetto, presentato dall’Amministrazione comunale guidata da Alberto Di Girolamo al Dipartimento della Famiglia e delle Politiche Sociali della Regione Sicilia, si è classificato al secondo posto fra i cinquantaquattro presentati ed è adesso finanziabile.

Si tratta di fondi europei che incentivano l’implementazione dei Nidi d’Infanzia e dei servizi integrativi per la prima infanzia. “Un altro traguardo per la nostra Città e soprattutto per gli abitanti e le giovani famiglie che insistono sul versante nord – commenta il sindaco Di Girolamo. I nostri uffici, anche se a corto di personale, ancora una volta dimostrano di ben lavorare, tanto da far classificare il piano al secondo posto risultando meritevole di finanziamento”.

Il progetto complessivo prevede una spesa di settecentoventimila euro, cinquecento dei quali verranno finanziati attingendo a fondi europei. La restante parte sarà a carico del Bilancio comunale. Il nuovo Asilo nido accoglierà complessivamente circa 30 bambini: una sezione da zero a dodici mesi ed un’altra area per i piccoli di età compresa tra tredici mesi e tre anni.

“Il progetto – continua il primo cittadino – soddisfa le richieste di tante mamme che risiedono in quella zona”. L’Asilo nido di contrada Bosco andrà ad aggiungersi a quelli del centro urbano di Amabilina/Sappusi, che ospitano novantasei bambini, alle due “sezioni primavera” del “Baccelli” (dal prossimo anno scolastico ospiteranno quaranta bambini) e all’asilo nido del versante sud in contrada Sant’Anna, operativo da settembre e che accoglie una quarantina di piccoli. La riqualificazione della struttura di contrada Bosco, oltre ai necessari vani e servizi, prevede anche alcune aree esterne, tra cui un giardino organizzato e attrezzato come ambiente educativo per i bambini. Save the Children non è mai stata magnanima sulla situazione degli asini nido in Italia, oggi disponibili solo per un bambino su quattro secondo l’organizzazione. Quindi, iniziative come queste fanno ben sperare per il futuro di una comunità siciliana che vuole stare al passo con i tempi, in una regione arretrata per antonomasia.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684