Maxi discarica abusiva a due passi dal mare, scatta il sequestro - QdS

Maxi discarica abusiva a due passi dal mare, scatta il sequestro

lamantia

Maxi discarica abusiva a due passi dal mare, scatta il sequestro

Redazione  |
venerdì 07 Ottobre 2022 - 18:14

Sequestrata dai militari della guardia costiera un’area di 2500 metri quadrati in contrada Desusino a Butera, in provincia di Caltanissetta.

Nei giorni scorsi, a seguito di diverse segnalazioni da parte di alcuni cittadini hanno accertato l’abbandono e il deposito di ingenti quantità di rifiuti, consistenti in inerti, materiale di risulta, scarti ferrosi fatiscenti e conglomerati cementizi di vario genere direttamente a contatto con la matrice ambientale su un terreno in contrada Desusino del Comune di Butera, a distanza di circa 300 metri dalla battigia, zona di inestimabile bellezza, ricca di svariate specie arboree appartenenti alla macchia Mediterranea.
I militari della Guardia Costiera hanno individuato il soggetto responsabile dell’abbandono, denunciando il titolare d’impresa e ponendo sotto sequestro l’intera area per un’estensione di 2.500 metri quadri. Rimane costante l’attenzione alle tematiche ambientali da parte del personale della Capitaneria di porto di Gela su tutto il territorio di propria giurisdizione, ponendo particolare attenzione sia all’attività repressiva che preventiva.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001