Memo Remigi contro la Rai: "Sono distrutto, espulsione ingiusta"

Memo Remigi contro la Rai: “Sono distrutto, espulsione ingiusta”

Daniele D'Alessandro

Memo Remigi contro la Rai: “Sono distrutto, espulsione ingiusta”

Redazione  |
lunedì 31 Ottobre 2022 - 15:16

In una nota diramata tramite il suo legale, Memo Remigi si sfoga dopo l'espulsione dalla Rai a seguito delle molestie a Jessica Morlacchi durante la trasmissione "Oggi è un altro giorno".

Continua a tenere banco il caso Memo Remigi. L’84enne, espulso dal programma in onda su Rai 1 “Oggi è un altro giorno” dopo aver palpeggiato in diretta la cantante Jessica Morlacchi, ha diramato una nota ufficiale attraverso il suo difensore, l’Avv. Giorgio Assumma, annunciando l’intenzione di adire le vie legali per tutelare la propria persona dopo quanto accaduto in trasmissione.

“Sono moralmente distrutto”

“Sono moralmente distrutto – dichiara Remigi – Alla mia età non è facile superare il grave stato d’animo in cui la azienda Rai, alla quale ho legato tutta la mia vita artistica, mi ha ridotto. Il provvedimento, il quale sono stato espulso da un programma a cui stavo dando dando la collaborazione più convinta ed entusiastica, mi pare ingiusto per la sproporzionata gravità della condanna inflittami, senza nemmeno aver sentito le mie ragioni e considerato le mie scuse”.

“Ora ho bisogno di riposo”

“Mi rasserenano tuttavia – ha concluso il noto cantante – le espressioni di messaggi di stima e di solidarietà a mio favore anche da persone interne all’azienda. Ora ho bisogno di riposo, di silenzio e di cura, sperando di riprendere le mie forze e la mia tranquillità. Ho, comunque, dato mandato all’Avv. Giorgio Assumma di Roma di esaminare, sotto il profilo legale, la via più idonea per la tutela della mia dignità di uomo e di artista”.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001