Metro, slitta ancora l’apertura a Cibali. La fermata Monte Po? “Entro il 2020” - QdS

Metro, slitta ancora l’apertura a Cibali. La fermata Monte Po? “Entro il 2020”

Melania Tanteri

Metro, slitta ancora l’apertura a Cibali. La fermata Monte Po? “Entro il 2020”

giovedì 05 Settembre 2019 - 04:00
Metro, slitta ancora l’apertura a Cibali. La fermata Monte Po? “Entro il 2020”

La stazione nel quartiere dello stadio dovrebbe vedere la luce nei primi mesi dell’anno nuovo

CATANIA – La tratta della metropolitana da Stesicoro a Monte Po vedrà la luce entro l’estate 2020. La conferma alle parole dell’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, che aveva anticipato la data in occasione di una riunione organizzata la settimana scorsa a Catania, è del direttore generale della Ferrovia circumetnea di Catania, Salvatore Fiore, che si dice piuttosto ottimista. Per quanto sottolinei la possibilità che si verifichino intoppi e rallentamenti.

“Confermo quanto anticipato dall’assessore Falcone, che ringrazio per l’interesse mostrato per l’infrastruttura – afferma il dirigente – e il completamento della tratta della metropolitana fino a Monte Po entro l’estate del 2020. Certo – aggiunge – tutto dipende dalle condizioni economiche dell’impresa che sta realizzando i lavori, la Cmc, in concordato. Dal punto di vista tecnico ci siamo, ma se si dovessero verificare intoppi, la data di apertura potrebbe slittare”.

Diverso il discorso per la tratta che dovrebbe portare i treni della metropolitana cittadina al centro di Misterbianco. Qui, dopo la richiesta di concordato della Cmc, i lavori dovrebbero essere appaltati alla seconda ditta in graduatoria, il consorzio Medil, ma si attende ancora il completamento delle procedure. “In questo momento – prosegue Fiore – siamo in fase di valutazione dei requisiti e non c’è ancora un’aggiudicazione definitiva. Una volta definite le procedure di gara – continua – il cantiere potrà essere avviato nel mese di giungo del 2020”.

Per quanto riguarda invece la mini incompiuta, ovvero la stazione Cibali della metropolitana in esercizio, salta l’apertura entro l’anno così come avevano annunciato nei mesi scorsi i vertici della Fce: i lavori per evitare le infiltrazioni dovrebbero essere completati entro il 2019, ma l’apertura – se tutto va bene – avverrà nei primi due mesi del 2020.

Si attende invece che la Regione siciliana proceda con la firma del decreto per il finanziamento della tratta, attesissima, che dal centro della città porterà fino all’aeroporto di Catania. “Da Palermo ci hanno assicurato che procederanno entro il mese di ottobre – spiega ancora Fiore – poi si procederà con la pubblicazione del bando, con il completamento delle procedure di gara e con l’avvio dei lavori”. Che, se tutto andrà come immaginato, potranno vedere la luce già nel primo trimestre del 2021.
Intanto in città si procede con alcuni primi interventi in vista della realizzazione della suddetta tratta fino a Fontanarossa: a partire da ieri, mercoledì 4, e sino al 27 settembre, informano dall’ufficio stampa di Palazzo degli Elefanti, sono infatti previsti lavori a traffico aperto in via Plebiscito, nel tratto in prossimità del civico 622 per trenta metri lineari, “per la risoluzione di interferenze” tra le reti Sidra (la società che si occupa del servizio idrico ndr) e la nuova tratta della metropolitana Stesicoro-Aeroporto, si legge nel comunicato dove viene specificato che “i lavori di scavo, indicati dalla segnaletica, interesseranno il marciapiede e solo marginalmente la sede stradale”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684