Misilmeri, impianto di calcestruzzi "irregolare": scatta il sequestro dei Carabinieri - QdS

Misilmeri, impianto di calcestruzzi “irregolare”: scatta il sequestro dei Carabinieri

web-mp

Misilmeri, impianto di calcestruzzi “irregolare”: scatta il sequestro dei Carabinieri

web-mp |
martedì 20 Settembre 2022 - 08:25

Il sequestro è stato convalidato dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Termini Imerese

I Carabinieri della Compagnia di Misilmeri, con il determinante contributo dei colleghi del Centro Anticrimine Natura – NIPAAF di Palermo, hanno effettuato un controllo finalizzato alla verifica sulla corretta applicazione della normativa ambientale presso un impianto di produzione di calcestruzzi sito nel Comune di Misilmeri.

Denunciato il titolare

A seguito degli accertamenti effettuati, i militari hanno deferito in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese, il titolare dello stabilimento per “apertura di scarico industriale senza autorizzazione” e “attività con emissioni in atmosfera senza la prescritta autorizzazione”, tutti illeciti previsti e puniti del Codice dell’Ambiente.

Sequestro preventivo

L’area è stata sottoposta a sequestro preventivo al fine di evitare il protrarsi della situazione antigiuridica ed impedire che il reato venisse portato ad ulteriori conseguenze.

Il sequestro è stato convalidato dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Termini Imerese.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684