Opportunità per i giovani nisseni con il progetto Liberi di volare - QdS

Opportunità per i giovani nisseni con il progetto Liberi di volare

Nicola Digiugno

Opportunità per i giovani nisseni con il progetto Liberi di volare

mercoledì 02 Ottobre 2019 - 00:00
Opportunità per i giovani nisseni con il progetto Liberi di volare

Educazione alla promozione culturale, paesaggistica, ambientale e del turismo sostenibile. Sono in tutto tre i Comuni del nisseno coinvolti: Milena, Vallelunga Pratameno e Resuttano

CALTANISSETTA – Liberi di volare è il nome del nuovo progetto di Servizio civile universale su “educazione promozione culturale, paesaggistica, ambientale, del turismo sostenibile e sociale e dello sport, animazione culturale verso minori, attività di tutoraggio scolastico”, presentato dalla cooperativa sociale Area azzurra.

Complessivamente sono 28 i giovani che saranno impegnati nelle attività previste. Così la distribuzione dei posti, riguardante quattro centri, tre del nisseno e uno del palermitano: Milena 6, Vallelunga Pratameno 12, Resuttano 4, Mezzojuso 6.

Alla selezione possono partecipare coloro “che hanno compiuto il diciottesimo anno d’età e non superato il ventottesimo. La domanda dovrà essere presentata entro le ore 14 del 10 ottobre 2019, “solo ed esclusivamente on line”, si legge in un documento pubblicato sul sito internet del Comune di Milena, “attraverso la piattaforma Domanda on line, Dol, raggiungibile tramite pc, tablet, smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it”. Per accedere al sito è obbligatorio chiedere lo Spid, Sistema pubblico d’identità digitale con un livello di sicurezza 2.

Il progetto durerà 12 mesi, con 25 ore settimanali per cinque giorni. Sempre dal sito web del comune milenese si apprende che “l’assegno mensile spettante a ciascun volontario sarà pari 439,50”.

Nel bando per la selezione di 39.646 operatori volontari da impiegare in progetti di Servizio civile universale in Italia e all’estero, datato 4 settembre 2019, all’articolo 5 si evidenzia che “è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede, da scegliere tra i progetti elencati negli allegati al presente bando e riportati nella piattaforma Dol”.

L’articolo 6 riguarda le procedure selettive: “L’ente pubblica sul proprio sito internet, nella sezione dedicata al Servizio civile sulla home page, il calendario di convocazione ai colloqui almeno 10 giorni prima del loro inizio, a pena di annullamento delle selezioni. Si ricorda che l’eventuale esclusione di un candidato dal colloquio deve essere tempestivamente comunicata all’interessato, specificandone la motivazione”.

I candidati “che abbiano ottenuto in fase di colloquio un punteggio inferiore alla soglia prevista dal sistema di selezione adottato”, pari a 36/60, “sono dichiarati non idonei”. A parità di punteggio “è preferito il candidato più giovane di età in relazione a quanto previsto dall’articolo 3, comma 7, della legge 15 maggio 1997, numero 127, come modificato dalla legge 16 giugno 1998, numero 191”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684