Palermo, Santa Rosalia, tutto pronto per il Festino - QdS

Palermo, Santa Rosalia, tutto pronto per il Festino

redazione

Palermo, Santa Rosalia, tutto pronto per il Festino

domenica 14 Luglio 2019 - 15:04
Palermo, Santa Rosalia, tutto pronto per il Festino

Sarà una lunga notte di kermesse quella per la 395esima edizione. Il tema di quest'anno è "L'inquietudine". Il Carro trionfale è stato realizzato dai detenuti del carcere dell'Ucciardone

E’ tutto pronto a Palermo per la lunga notte del 395esimo festino di Santa Rosalia. Tra sacro e profano ecco schierati venditori di “babbaluci cunsati” (le lumache condite) di “muluni” (l’anguria ghiacciata), di “scacciu” (calia e semenza), e di “purpu” (il polpo), che per tradizione fanno da sempre corollario gastronomico a una festa che quest’anno ha come tema “L’inquietudine”.

Si comincerà dal Piano di Palazzo Reale, alle ore 21, con lo spettacolo “Santa Rosalia e il Genio di Palermo”: per la prima volta, infatti, i due numi tutelari della città, religioso e laico, dialogheranno all’interno dell’articolata performance che coinvolgerà diversi gruppi artistici.

Sulla scena anche due Rosalia, una danzante e una che, con il proprio canto, rappresenterà l’anima della Santuzza.

Si assisterà a una serie di kermesse: dal teatro alla danza, dalla musica al canto, con il Coro di voci bianche e la Kids Orchestra entrambi del Teatro Massimo, per giungere alle esibizioni artistiche acrobatiche, durante la nascita di Rosalia, la tentazione dei diavoli e la Peste, che vedranno in aria cittadini palermitani nella performance curata da La Fura dels Baus e l’esecuzione della Danza del Fuoco.

Da qui l’imponente Carro Trionfale, una specie di palcoscenico mobile di 9000 chili alto 11 metri, largo 5,40 e lungo 10, animato da luci, musica e movimenti meccanici, trainato come da tradizione dai cittadini delle Comunità multietniche coordinate da Rajendra Bitrayya, da 8 detenuti del Carcere Ucciardone e dai fedeli, comincerà la sua sfilata lungo il Cassaro per giungere al Foro Italico.

Al culmine dalla processione il sindaco Leoluca Orlando salirà sul carro per gridare “Viva Palermo, viva Santa Rosalia, viva”.

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684