Palermo, trend positivo per la raccolta differenziata - QdS

Palermo, trend positivo per la raccolta differenziata

redazione

Palermo, trend positivo per la raccolta differenziata

venerdì 06 Marzo 2020 - 00:03
Palermo, trend positivo per la raccolta differenziata

Percentuali in aumento nel mese di febbraio nelle aree attualmente servite dal porta a porta. Il sindaco alle opposizioni: “Chi cercava di speculare ha sbattuto la faccia al muro”

PALERMO – Continua ad aumentare la percentuale di raccolta differenziata nell’area servita dal sistema porta a porta. Anche i dati del mese di febbraio – come evidenziato da Rap, l’azienda che si occupa della gestione del servizio – mostrano un miglioramento, confermando il trend positivo.

“In sintesi – si legge nella nota di Rap – nel Palermo differenzia 1 sono state raccolte correttamente 1.567 tonnellate di frazioni differenziata e sono 62,41% le persone che hanno effettuato la raccolta correttamente (a gennaio erano 62,03%). Nel Palermo Differenzia 2 (step 1) sono 323 tonnellate le tonnellate raccolte, pari a 71,17% di cittadini che ha fatto correttamente la Raccolta differenziata (a gennaio 67,31%). Infine, nel Palermo differenzia 2 (step 2) sono 316 le tonnellate raccolte, pari al 78,91% (gennaio 74,68%), mentre nel Palermo differenzia 2 (step 3) risultano 395 tonnellate, pari al 70,65% (gennaio 67,54%)”.

Positivi anche i dati che afferiscono al servizio porta a porta delle utenze commerciali, partito l’anno scorso in via Ugo La Malfa: tra gennaio e febbraio sono stati portati presso le piattaforme 98.200 kg di imballaggi di carta e cartone, nonché 14.560 kg di materiali di plastica e metalli”.

“Su questo fronte – ha affermato il presidente della Rap, Giuseppe Norata – come richiesto da alcune attività commerciali che ricadono in viale Regione Siciliana (altezza Ugo La Malfa) il sistema porta a porta, si estenderà a oltre cento fruitori. Il 9 marzo, infatti, dopo un ulteriore censimento nei luoghi e dopo avere trasmesso alle ditte il calendario da seguire meticolosamente, il servizio si amplierà”.

Giuseppe Norata: “Attuate scelte rigorose mirate alla tutela dell’ambiente”

PALERMO – Per il presidente della Rap, Giuseppe Norata (nella foto), l’estensione del servizio porta a porta ad altre utenze commerciali “attesta che i cittadini virtuosi continuano a chiederci di adottare scelte rigorose, orientate a forzare i comportamenti non corretti dei cittadini per un adeguato coinvolgimento nelle azioni mirate alla salvaguarda dell’ambiente”.

“La decisione poi di ridurre a un solo giorno il ritiro del residuale – ha concluso – che inizialmente risultava essere una scelta inusuale e impopolare conferma la bontà del percorso intrapreso”.

Apprezzamento per i risultati raggiunti anche dal sindaco Leoluca Orlando: “La sinergia fra la Rap, il Comune e i cittadini sta dando buoni frutti che ovviamente dobbiamo impegnarci a fare ulteriormente crescere”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684