Paura in una sanitaria della Zisa: la polizia indaga sull'accaduto - QdS

Paura in una sanitaria della Zisa: la polizia indaga sull’accaduto

Michele Sardo

Paura in una sanitaria della Zisa: la polizia indaga sull’accaduto

martedì 11 Ottobre 2022 - 17:15

A quanto sembra sarebbero state prelevate poche centinaia di euro

All’imbrunire è entrato in una sanitaria e, dopo aver puntato un coltello in faccia al personale, ha prelevato ciò che c’era in cassa ed è scappato via. Non si conosce ancora l’ammontare del bottino rubato ieri pomeriggio presso la Sanitaria Demma di via Eugenio l’Emiro a Palermo, ma a quanto pare si tratterebbe di poche centinaia di euro. Un esiguo saccheggio, inversamente proporzionale alla paura che hanno subito i dipendenti della sanitaria. Questi ultimi, subito dopo la rapina, hanno chiamato immediatamente le forze dell’ordine per denunciare il fatto.

Il Commissariato della Zisa sta adesso indagando sul responsabile o sui responsabili del malfatto. Ad entrare nella sanitaria è stato un unico malvivente. Non si esclude però che non lontano dall’esercizio commerciale non ci fosse un complice ad attendere il suo socio con il motore dell’auto o di uno scooter acceso. Gli uomini della polizia e della scientifica hanno già prelevato alcune immagini dei sistemi di sorveglianza della zona per ricostruire il fatto di cronaca e per risalire agli autori del reato.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001