Per la Carthago Edizioni 2022 ricco di tante novità - QdS

Per la Carthago Edizioni 2022 ricco di tante novità

redazione

Per la Carthago Edizioni 2022 ricco di tante novità

mercoledì 15 Dicembre 2021 - 05:15

Dicembre è il periodo in cui si conclude l’anno e ci si prepara alla stagione di semina, ma per la Carthago così non è

Comunicazione aziendale

La casa editrice Carthago riparte alla grande, un mese di dicembre all’insegna di presentazioni in giro per lo Stivale e tante novità dal mondo dell’editoria alla discografia, al sociale. Dicembre è il periodo in cui si conclude l’anno e ci si prepara alla stagione di semina, ma per la Carthago così non è. Un mese ricco pieno di iniziative, frutto di un periodo di chiusura forzata causato dalla pandemia perché in quei due anni i vertici della Carthago hanno lavorato incessantemente, sono stati vicini ai loro autori supportandoli in ogni modo. Oggi è il mese della raccolta.

Nuovi autori sono entrati a far parte della Carthago. Francesco Pio Leonardi è il nuovo scrittore della pregiata collana Biblio-teche. Un’avventura editoriale, in cui si crea un forte rapporto tra sapere teologico e cultura contemporanea. Accoglie i contributi di tutti gli studiosi che desiderano porsi nel cammino spirituale all’ interno di una terra che non è posseduta da nessuno, nella quale tutti possono dare il proprio contributo attraverso l’intelligenza contribuendo alla crescita dell’uomo dal punto di vista intellettivo e spirituale. Altro autore, che è entrato a far parte della casa editrice, è Mariano Indelicato. Il suo libro “Dal dono ai legami generazionali “ è stato inserito nella collana di studi psicologici.

Si sono create delle sinergie con molte librerie in tutta Italia. In Puglia, a Cerignola, presso la libreria BIblyos, con la proprietaria Daniela Tattoli è sbocciata una collaborazione che vedrà delle presentazioni nel nuovo anno. Sempre nel 2022, a Matera, grazie all’appoggio di Marianna Dimona e la libreria Di Giulio, nella splendida cornice dell’hotel Del campo ci sarà una presentazione al mese.

Nel campo sociale, la Carthago si distingue. Infatti continua il progetto sull’autismo con Valentina BriBre, autrice de “Il mio nome è Brian”. Libro che si rivolge ai genitori e ai docenti di sostegno e cerca di far riconoscere i diritti questi ragazzi speciali e bisognosi di particolari attenzioni. Lo scrittore Placido Amadio con la sua silloge poetica “Il mio pensiero a colori” ha deciso di evolvere il ricavato dei suoi diritti all’associazione Rinascendo. Infine, con Rose Galante si pone l’accento sul tema attualissimo della violenza sulle donne con il libro “Perché non lo lascio? Donne vittime di violenza, un modello sistemico di trattamento”.

In questi mesi si sono create collaborazioni con diverse testate giornalistiche e tv. Grazie al patron di Azzurra TV, Franco Licciardo, figura autorevole nel panorama editoriale siciliano, si sono intessute delle relazioni con i vertici dei comuni siciliani, preparando una fitta programmazione per i mesi futuri. Nel mondo della discografia vi è molto fermento. Infatti, si è formato il duetto tra la poetessa Michela Arena e il cantante Giovanni Campagna, le cui canzoni sono state già trasmesse nella radio canadese. Inoltre, sono state create delle vere e proprie sentinelle sul territorio che svolgono anche la funzione di Brand Ambassador per creare maggiori sinergie tra gli autori. Sono: Annarita Schiavone, Giuseppe Raffa, Suzana Glavas, sono i referenti territoriali della casa editrice Carthago, rispettivamente per la Lombardia, Canada, Est- Europa e Campania.

Anche con i club service grande collaborazione. Infatti nella prima settimana di dicembre è stata protagonista del meeting “Fili di inchiostro Rotary e Carthago per la Cultura”, dove sono stati presentati gli autori Suzana Glavas con il libro “Come stormi colmi di giorni di ritorni”, Elena Nugnes, con il libro “Alle pendici del Vesuvio”, Annarita Schiavone con il suo “Tutto in un giorno” e, infine, il volume storico “ La legione del Danubio” di Luigi Mancuso. Incontro organizzato dalla Carthago e dai club Rotary Catania Nord, Catania Sud, Catania Bellini, Paternò Alto Simeto.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684