Pnrr, Musumeci: "Usare i fondi appieno, solo 7-8% gestiti da Regione" - QdS

Pnrr, Musumeci: “Usare i fondi appieno, solo 7-8% gestiti da Regione”

Web-al

Pnrr, Musumeci: “Usare i fondi appieno, solo 7-8% gestiti da Regione”

Web-al |
martedì 01 Marzo 2022 - 12:38

Lo ha detto il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci a margine del Congresso regionale della Cisl a Taormina (Messina) sul tema "Esserci per cambiare"

“Dobbiamo necessariamente sperare che i fondi del Pnrr possano essere utilizzati appieno. Dei 20 miliardi circa destinati alla Sicilia, soltanto il 7-8 per cento sarà a titolarità della Regione quindi tutto il resto appartiene all’Università, alle imprese, agli enti locali, ma se non c’è assistenza tecnica si corre il rischio di non arrivare a progetti appropriati. Pertinenti e quindi di essere messi a finanziamento”. Lo ha detto il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci a margine del Congresso regionale della Cisl a Taormina (Messina) sul tema “Esserci per cambiare”.

“Dopo il 2020 crescita del nostro Pil”

“Mi auguro che dal Governo Draghi questa esigenza possa essere avvertita e si corra presto ai ripari- dice – . Dobbiamo fare i conti con il nuovo contesto internazionale nel quale ci troviamo e che inesorabilmente finirà con il far sentire i propri effetti negativi sull’economia Italiana e quindi su quella Siciliana”.

“Dopo il 2020 abbiamo avuto una crescita di circa il 5% del nostro Pil, per il 2022 le previsioni sono del 5,2, quindi un punto in meno rispetto alla crescita nazionale del Pil- aggiunge Musumeci- Il settore delle costruzioni e dell’edilizia è quello che sta dando maggiori risultati perché abbiamo aperto centinaia di cantieri in Sicilia come Governo regionale. L’impiego totale delle risorse europee ogni anno ci ha consentito di poter far crescere il tasso di occupazione ma anche il tasso dei consumi. La pandemia ha contribuito a far avvertire gli effetti deleteri, ma sono ottimista sia in agricoltura che nell’industria arrivano concreti segnali di crescita”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684