Poste Italiane, assunzioni con diploma: ultimi giorni per candidarsi

Poste italiane, assunzioni per diplomati: figure ricercate, requisiti, scadenze

web-mp

Poste italiane, assunzioni per diplomati: figure ricercate, requisiti, scadenze

web-mp |
giovedì 23 Giugno 2022 - 18:32

L’azienda italiana, attraverso appositi annunci pubblicati sul proprio sito web, ha pubblicato i dettagli legati alle due nuove posizioni lavorative. Ecco cosa sapere

Poste italiane, assume in tutta Italia come sportellista o portalettere. L’azienda italiana, attraverso appositi annunci pubblicati sul proprio sito web, ha pubblicato i dettagli legati alle due nuove posizioni lavorative. Ecco cosa sapere.

Operatori di sportello, requisiti

Per la posizione di operatore di sportello in Poste Italiane, da assumere in tutta Italia in relazione alle specifiche necessità aziendali, possono prendere parte alla procedura di selezione coloro che sono in possesso del Diploma di scuola superiore quinquennale, conseguito con un punteggio di 70 su 100 oppure 42 su 60.

Ma di cosa si occupa un operatore di sportello?

Tale figura presidia le attività di promozione e vendita di prodotti e servizi di competenza, assicurando che le relative procedure operative e amministrative vengano espletate nel rispetto degli standard normativi e di qualità e fornendo informazioni alla clientela in ottica di fidelizzazione e sviluppo.

Entro quando presentare la domanda

La scadenza utile per inviare la propria candidatura è fissata per giorno 26 giugno 2022.

Portalettere, requisiti

La seconda posizione, sempre relativa all’intero territorio nazionale, è quella di portalettere.

I requisiti richiesti, sono i seguenti:

  • Diploma di scuola media superiore;
  • patente di guida in corso di validità idonea per la guida dei mezzi aziendali;
  • per la sola provincia di Bolzano, è necessario essere in possesso del patentino del bilinguismo.

Il contratto offerto è tempo determinato, in relazione alle specifiche esigenze aziendali tanto in termini numerici che di durata.

L’assegnazione

Si esplicita che la Regione e le Province di assegnazione verranno assegnate in base alle esigenze aziendali. I candidati avranno la possibilità di indicare una sola area territoriale di preferenza.

Come presentare la candidatura per le posizioni aperte

Le candidature dovranno essere inviate esclusivamente in modalità telematica, attraverso l’apposito form predisposto sul sito web di Poste Italiane, sezione Posizioni aperte.

Bisognerà selezionare, tra quelli presenti, l’annuncio di lavoro di proprio interesse. Cliccando, si aprirà la specifica scheda del singolo profilo e, attraverso il pulsante Invia candidatura ora, si avvierà la procedura per caricare i propri dati personali.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684