Prezzi dei farmaci e possibilità di risparmio - QdS

Prezzi dei farmaci e possibilità di risparmio

Marco Carlino

Prezzi dei farmaci e possibilità di risparmio

sabato 28 Dicembre 2019 - 00:00
Prezzi dei farmaci e possibilità di risparmio

Cresce il consumo di medicinali: negli ultimi 14 anni +28,1%. Nel 2018 spesi 8,3 miliardi. Sempre più gli italiani acquistano online: per gli antistaminici sconti fino al 30%

CATANIA – Il consumo di medicinali ha fatto registrare negli ultimi 14 anni un andamento crescente e costante, pari ad un incremento del 28,1%. La spesa complessiva dei consumatori italiani relativa all’acquisto di farmaci è stata di 8.379 milioni di euro, in aumento del +3,8% rispetto al 2017. Questo è quanto emerge dal rapporto 2018 sull’utilizzo dei prodotti farmaceutici in Italia realizzato dall’Aifa – l’Agenzia Italiana del Farmaco.

Stando ai dati forniti dall’Aifa i prezzi dei farmaci sono in aumento del 23,1%, una tendenza che che va di pari passo con il costante aumento di acquisti di farmaci generici, soprattutto online.

In particolare, ad influire sulla variazione, è stato l’aumento della spesa per l’acquisto di medicinali per automedicazione (+12,4%) e per i farmaci di classe C con ricetta (+2,2%); si è ridotta, invece, la spesa dei farmaci erogati degli esercizi commerciali (-7,0%).

Idealo, il portale internazionale di comparazione prezzi leader in Europa, ha presentato un’analisi delle intenzioni di acquisto degli e-consumer italiani ed europei relative a farmaci e medicinali «Farmaci da banco» da cui si evincono importanti oscillazioni di prezzo in diversi mesi dell’anno, che permettono risparmi fino al 30%, tenendo d’occhio quindi anche il proprio portafogli.

Tutte le categorie presenti su Idealo consentono un risparmio grazie alla comparazione prezzi, ma i farmaci che assicurano un maggiore risparmio sono gli antistaminici, che a giugno possono essere acquistati anche al 31,8% in meno rispetto a settembre, il mese considerato meno conveniente.

La ricerca degli antistaminici registra un picco ad aprile, in coincidenza con l’avvento della primavera, quando le ricerche aumentano del 615%.

Ma giugno non è solo il mese dei saldi per gli antistaminici ma anche per altre tipologie di farmaci: gli antidolorifici, con un risparmio del -19,9%, i farmaci per il diabete (-19,6%) e i farmaci cardiovascolari con -18,2% sul prezzo medio mensile più alto della categoria. A dicembre si registrano invece i picchi dei prezzi su questa tipologia di prodotti. Tra i siti di idealo in cui sono presenti i farmaci da banco, il prodotto più ricercato in assoluto è il Voltaren, la pomata anti-infiammatoria che, se acquistata online nel mese di ottobre, può garantire un risparmio fino al -7,8%.

Gennaio è il mese in cui vengono fatte le maggiori ricerche di medicinali, a seguire troviamo maggio e marzo, mentre a febbraio si registrano in assoluto meno click sui portali web. Le donne effettuano ricerche più degli uomini, 57,7% contro il 42,3%. Le fasce della popolazione più coinvolte quella tra i 25 e i 34 anni (21,7%) e in una posizione leggermente inferiore quella tra i 35 e i 44 anni (21,0%); seguono poi gli adulti tra i 45 e i 54 anni (19,8%) e tra i 55 e i 64 anni (16,1%). Chiudono, seppur con una percentuale abbastanza significativa, gli over 65 (13,6%).

Se poi si mettono a confronto queste percentuali con quelle medie, vale a dire quelle relative a tutte le categorie – spiega Idealo – si evince come gli over 44 siano le persone maggiormente interessate all’acquisto online dei farmaci da banco. Quanto ai dispositivi utilizzati, invece, sono gli smartphone a fare da traino con il 47,3%, a seguire il desktop, utilizzato da più di un consumatore su tre (39,9%), mentre il tablet viene utilizzato solo nel 12,8% dei casi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684