Aci Catena, rapina a un 22enne: arrestato pregiudicato - QdS

Rapina “terrificante” nel Catanese, minacciato con il coltello per un portafogli: un arresto

webms

Rapina “terrificante” nel Catanese, minacciato con il coltello per un portafogli: un arresto

Redazione  |
mercoledì 05 Ottobre 2022 - 13:09

L'arrestato - un 31enne di Aci Catena (CT) - è accusato di rapina aggravata, resistenza a pubblico ufficiale e porto illegale di armi e oggetti atti a offendere.

I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Acireale hanno arrestato un 31enne di Aci Catena, pregiudicato, per rapina aggravata, resistenza a pubblico ufficiale e porto illegale di armi e oggetti atti a offendere.

La rapina a un 22enne ad Aci Catena

I militari, intervenuti a seguito di segnalazione al 112 per una rapina appena consumata, hanno prontamente raggiunto e soccorso in strada un 22enne del posto. Il giovane ha raccontato loro di avere avuto poco prima una colluttazione con un coetaneo, sorpreso a sottrargli dal furgone il marsupio contenente il portafoglio.

In particolare il malfattore, incontrate le forti resistenze della vittima, è riuscito ad assicurarsi il “bottino” solo quando lo ha minacciato di usare un coltello a scatto che nel frattempo aveva estratto. Poi è fuggito.

Le ricerche e l’arresto

Sono quindi immediatamente scattate le ricerche a tappeto, che hanno consentito di individuare, non distante, un soggetto accovacciato dietro un veicolo, simile per fattezze al presunto autore della rapina.

Quest’ultimo ha tentato di farla franca nascondersi sotto l’auto, rifiutandosi poi di uscire una volta scoperto e opponendo un’energica resistenza durante le fasi della cattura. Bloccato il 31enne, gli operatori hanno proceduto a perquisirlo, trovandolo in possesso del borsello appena rubato e di un coltello “a scatto” della lunghezza complessiva di 21 centimetri, sequestrato.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto al carcere di Termini Imerese. Lì rimarrà fino all’udienza di convalida.

Qui le altre operazioni dei carabinieri in provincia di Catania del 5 ottobre 2022.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001