Regalbuto, semaforo verde per approvazione Dup 2022/2024 - QdS

Regalbuto, semaforo verde per approvazione Dup 2022/2024

Nicita Cinzia

Regalbuto, semaforo verde per approvazione Dup 2022/2024

giovedì 04 Agosto 2022 - 09:32

L’Amministrazione comunale ha dato il via libera al documento unico di programmazione. Gli obiettivi da realizzare durante lo svolgimento del mandato riguarderanno quattro interventi principali

REGALBUTO (EN) – Disco verde da parte della Giunta comunale guidata dal primo cittadino Vittorio Angelo Longo al documento unico di programmazione relativo al triennio 2022/2024 composto da una sezione strategica, con orizzonte temporale di riferimento la durata del mandato elettorale ed una sezione operativa legata al bilancio di previsione.

Gli obiettivi da realizzare durante lo svolgimento del mandato riguarderanno quattro interventi principali: “Amministrazione e democrazia partecipata”; “Vivere Regalbuto”; “Nessuno rimanga indietro”; “Regalbuto e il suo territorio”.

Nello specifico per l’obiettivo “Amministrazione e democrazia partecipata” si cercherà di offrire ai cittadini occasioni e strumenti per avanzare le proprie istanze, per esercitare i propri diritti democratici attraverso delle Consulte dei cittadini e /o Comitati di Quartiere.

Punta, invece, all’inclusione sociale l’obiettivo “Nessuno rimanga indietro” ed in tal senso particolare attenzione sarà data alle famiglie indigenti con interventi mirati nei locali in cui alloggiano tali famiglie o con adeguati sussidi economici. Per gli anziani non autosufficienti si cercherà di sostenere le famiglie con supporti domiciliari e con un’integrazione di servizi socio-sanitari più rispondenti ai loro bisogni.

Per gli obiettivi “Regalbuto ed il suo territorio” e “Vivere Regalbuto” si punterà, fra le altre cose, al rafforzamento della competitività del territorio come destinazione turistica e a dare risoluzione al degrado urbano attivando ogni azione di cura e decoro attraverso massicci interventi di pulizia di ogni singolo spazio pubblico.

Il punto di partenza è cambiare il modo di far politica a Regalbuto

“Le linee programmatiche di mandato – ha detto il sindaco Vittorio Angelo Longo – seguono il percorso avviato con la stesura del programma elettorale che ha portato all’insediamento di questa Amministrazione comunale. Il punto di partenza è cambiare il modo di far politica a Regalbuto, il punto di arrivo è ricostruire la comunità che vive il nostro territorio. È, quindi un programma partecipato poiché si prefigge di consolidare il rapporto con il territorio, un “cantiere” sempre aperto ed in continua evoluzione che vede la partecipazione attiva di tutti i regalbutesi in quanto solo con la partecipazione è possibile analizzare i problemi da tutti i punti di vista e condividere soluzioni per migliorare la qualità della democrazia nel nostro territorio”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684