Catania e i furbetti dei rifiuti, Barresi "Non daremo tregua"

Catania e i furbetti dei rifiuti, Barresi “Non daremo tregua”

Melania Tanteri

Catania e i furbetti dei rifiuti, Barresi “Non daremo tregua”

giovedì 06 Gennaio 2022 - 11:00

L'assessore alla Nettezza urbana comunica le nuove modalità di controllo studiate per arginare il fenomeno delle discariche abusive e dei pendolari.

La festa sta per finire. Lo assicura l’assessore alla Nettezza urbana del Comune di Catania, Andrea Barresi, che comunica le nuove modalità di controllo studiate per arginare il fenomeno delle discariche abusive e dei pendolari dei rifiuti.

Il post

Lo scrive su Facebook, Barresi. “In un momento delicatissimo per la nostra città, considerata la svolta epocale voluta dal Sindaco Pogliese in relazione alla raccolta differenziata che sta andando a gonfie vele e con percentuali altissime nei lotti nord e sud, grazie ai cittadini onesti e per bene che ce ne sono molti, posso solo dire che non mi fermerò per un solo secondo nel compito delicatissimo affidatomi”.

Telecamere e controlli

Un regolamento apposito e occhi elettronici. “Ho preparato grazie alla collaborazione straordinaria della Polizia Locale e della direzione ecologia il regolamento per poter installare nella nostra città le telecamere per il controllo del territorio al fine di evitare discariche a cielo aperto – continua il delegato del sindaco Pogliese. Consapevole delle difficoltà, ma fiducioso.

Il piano di pulizia straordinario

“So che c’è ancora da fare molto e non mi arrendo – dice. A brevissimo interverremo con un piano di spazzamento straordinario. Per ciò che riguarda i non residenti nella nostra città posso solo dire che grazie all’operato straordinario della Polizia Locale non daremo tregua. Catania non ospiterà più rifiuti provenienti da altri Città, il segnale è chiaro e sarò inflessibile in questo”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684