Rifiuti a Caltanissetta, lotta serrata alle irregolarità - QdS

Rifiuti a Caltanissetta, lotta serrata alle irregolarità

Annalisa Giunta

Rifiuti a Caltanissetta, lotta serrata alle irregolarità

mercoledì 07 Aprile 2021 - 00:00

Amministrazione comunale e Dusty hanno incrementato i controlli per evitare il proliferare di micro discariche abusive e per fermare il mancato rispetto delle adeguate modalità gestione dei rifiuti

CALTANISSETTA – Pugno duro dell’Amministrazione comunale contro chi non conferisce correttamente le frazioni dei rifiuti differenziati e abbandono in modo indiscriminato l’immondizia per strada, con il conseguente proliferare di micro discariche abusive. Sono state oltre quaranta le sanzioni elevate nel corso del mese di marzo nei vari quartieri dagli agenti della Polizia municipale, supportati dagli operatori della Dusty, gestore della raccolta differenziata in città.

A seguito delle numerose segnalazioni pervenute al Comune da parte del personale Dusty per l’errato conferimento dell’immondizia, sia nelle modalità di separazione delle frazioni sia nell’errata esposizione rispetto al calendario settimanale, il sindaco Roberto Gambino ha deciso di intensificare le verifiche, visto anche che le violazioni delle regole comportano un aumento dei costi che inevitabilmente ricade sulla collettività.

In merito alle irregolarità riscontrate a marzo dalla Polizia municipale, sono state accertate sette violazioni amministrative per l’abbandono di rifiuti sul suolo (con sanzioni dell’importo di 600 euro ciascuna) e trentasei per la violazione dell’Ordinanza sindacale in materia di raccolta differenziata (50 euro ognuna) per non aver rispettato correttamente le modalità di conferimento e gli orari previsti di esposizione (dalle ore 20 ed entro le ore 6 del giorno precedente al ritiro).

I controlli a campione dei mastelli, dei contenitori carrellati e dei sacchetti, per accertare il corretto conferimento delle frazioni proseguiranno nelle prossime settimane da parte degli agenti della Polizia municipale coadiuvati dagli operatori ecologici Dusty. Saranno sanzioni anche quei residenti che non conferiscono correttamente la frazione vetro, che si ricorda va inserito direttamente ed esclusivamente nel carrellato o nel mastello, senza il sacchetto di plastica. Il coperchio di metallo di eventuali barattoli può essere mantenuto, purché svitato.

“L’Amministrazione comunale di Caltanissetta e Dusty – hanno affermato in una nota i rappresentanti dell’Ente locale – invitano gli utenti alla massima collaborazione”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684