Rincari, boom per viaggi, luce e gas. A ottobre mazzata per bollette - QdS

Rincari, a settembre “volano” viaggi, luce e gas. A ottobre arriva la “mazzata” per l’elettricità

web-sr

Rincari, a settembre “volano” viaggi, luce e gas. A ottobre arriva la “mazzata” per l’elettricità

web-sr |
sabato 01 Ottobre 2022 - 11:48

Settembre "carissimo" per gli aumenti in numerosi settori di consumo. A ottobre, intanto, è atteso un altro aumento delle bollette della luce.

I prezzi dei voli internazionali e i costi per l’energia elettrica si piazzano al primo posto nella classifica dei rincari di settembre. Lo sottolinea l’Unione Nazionale Consumatori su base Istat.

I viaggi hanno conosciuto un incremento del 118,3% rispetto a settembre 2021, mentre l’energia elettrica (libero + tutelato) ha conosciuto un’impennata del 103,4%.

Rincari, aumenti alle stelle anche per gas e alimenti

Al terzo posto, invece, si piazza il gas naturale e il gas di città con un considerevole +63,7%. Alle sue spalle l’olio diverso da quello di oliva con un +60,5%.

Rincari elevati anche per quanto riguarda Gpl e metano (+46,4%), gasolio per riscaldamento (+43,7%), burro (+38,1%), e margarina (+26,5%). Seguono riso (+26,4%) e latte conservato (+24,5%).

La classifica continua con la crescita dei prezzi di farina (+24,2%), pasta (+21,6%) e gasolio per mezzi di trasporto che segna un +19,8%. In questa classifica si piazza anche lo zucchero con un +18,4%.

Impennata anche per alberghi e pensioni

Al primo posto, per quanto concerne la voce legate alle ferie (a eccezione dei trasporti), trovano spazio le strutture ricettive come alberghi, motel e pensioni. Per loro si parla di un balzo del +18,3% rispetto a un anno fa. In classifica generale, invece, si posizionano in sedicesima posizione.

La classifica si conclude con i gelati (+18,2%), i vegetali freschi con +16,7%, le uova (+16,6%), il pollame (+16,5%), latte fresco parzialmente scremato (+15,3%) e il pane (15°, +14,6%).

Aumenti, sarà un ottobre “nero” per tariffe elettriche

Se settembre si è rivelato essere un mese nero per i rincari, ottobre 2022 potrebbe non essere differente. Già da oggi, sabato 1° ottobre, scattano gli aumenti legati alla luce, con le tariffe elettriche si impenneranno del 59% così come deciso da Arera.

“Nell’ultimo trimestre dell’anno ogni famiglia del mercato tutelato dovrà mettere in conto una spesa media ‘monstre’ per l’elettricità pari a 445 euro”, sottolinea Assoutenti.

La bolletta della luce sale così del +122% rispetto allo stesso periodo (IV trimestre) del 2021, quando una famiglia tipo pagava, tra ottobre e dicembre, un totale di circa 200 euro per le forniture di elettricità”, calcola l’associazione”.

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001