Delia, nuovi passi per la rivoluzione green - QdS

Delia, nuovi passi per la rivoluzione green

redazione

Delia, nuovi passi per la rivoluzione green

venerdì 11 Dicembre 2020 - 00:00
Delia, nuovi passi per la rivoluzione green

In corso l’installazione dei pannelli fotovoltaici sui tetti delle scuole e del Palazzo municipale. Il sindaco Gianfilippo Bancheri: “Il nostro un paese accogliente, vivibile e più sicuro”

DELIA (CL) – Sono in corso di realizzazione i lavori per la collocazione dei pannelli fotovoltaici sui tetti delle scuole e del Palazzo municipale. Grazie alle nuove tecnologie, l’Amministrazione comunale di Delia può in questo modo guardare al futuro sia dal punto di vista energetico che ambientale.

Il sindaco Gianfilippo Bancheri ha infatti lavorato sodo per riuscire a intercettare tutti i possibili finanziamenti messi a disposizione dall’Unione europea a beneficio del territorio, mettendo in piedi un programma di rinnovamento energetico che dal Comune hanno definito “senza precedenti”.

“Accoglienza, efficienza, coesione sociale e soprattutto sostenibilità green – ha detto il sindaco Bancheri – sono le parole d’ordine per lo sviluppo economico, sociale e culturale del nostro paese. Una strategia di valorizzazione per poter vincere la sfida del futuro. Per raggiungere tutto ciò ci siamo impegnati al massimo. Abbiamo lavorato sodo: amministratori, dirigenti, funzionari. E oggi Delia, oltre a essere un paese accogliente, è anche un luogo vivibile e più sicuro”.

Bancheri ha voluto sottolineare come il territorio sia diventato “un cantiere a cielo aperto da tempo, iniziato con la collocazione di 58 telecamere a circuito chiuso per la video sorveglianza, un progetto Pon per sicurezza che copre tutte le vie d’accesso, le scuole, le ville e le piazze. A esso si è poi aggiunta la fibra ottica, il cui cavidotto, realizzato dalla Telecom, è esteso in tutto il centro urbano. E anche il progetto di sostituzione di tutte le lampade di vecchia generazione con quelle a led che consumano e inquinano di meno, in corso di attuazione”.

A beneficiare già del led piazza Madrice, tratto della via Pagliarello, via Roma, via Dei Santi, via Giuseppe Giorgio, via Trento, via Giuseppe Riccobene sacerdote, tutta via Petilia e a breve e tutto il corso Umberto e tutta la via Cavour.

Se alla rivoluzione green in atto – ha concluso il sindaco – aggiungiamo anche tutte le opere di recupero e di riqualificazione urbana già attuate come la valorizzazione di edifici storici, chiese, strade, e a quelle che andranno realizzate a breve come la biblioteca comunale e il progetto per la realizzazione di un centro di accoglienza turistico ricreativo e culturale nell’antico borgo del Castellazzo di Delia, possiamo ben dire di avere raggiunto un obiettivo impensabile negli anni passati che è quello di avere incrementato concretamente il potenziale di sviluppo del nostro territorio, sotto il profilo turistico, ambientale, sociale ed economico”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684