Scicli, Piano regolatore, riflessioni e spunti - QdS

Scicli, Piano regolatore, riflessioni e spunti

Stefania Zaccaria

Scicli, Piano regolatore, riflessioni e spunti

mercoledì 08 Aprile 2020 - 00:00
Scicli, Piano regolatore, riflessioni e spunti

In considerazione dell’emergenza, prorogata la scadenza per la presentazione delle istanze. L’assessore Pitrolo: “Dopo questo tragico periodo ripenseremo i luoghi della città”

SCICLI (RG) – Era prevista per ieri la scadenza per la presentazione, da parte dei cittadini, dei contributi in merito al Piano regolatore generale. Vista la condizione delle ultime settimane, la data è stata spostata per cercare di raccogliere maggiori pareri.

“Finito questo tragico periodo che sta stravolgendo le vite umane dal punto di vista economico e sociale oltre che sanitario – ha sottolineato l’assessore comunale all’Urbanistica Viviana Pitrolo – ci ritroveremo a dovere ripensare ai luoghi della vita, le città, gli spazi di lavoro, gli spazi di aggregazione sociale, le abitazioni, tenendo conto di una sicura nuova dimensione del vivere quotidiano. Dovremmo ripensare dunque ai nuovi bisogni dei cittadini ma anche alla ripresa economica delle attività. Il cambiamento passerà anche attraverso la percezione e la gestione degli spazi che dovranno prevedere ed assicurare la distanza sociale utile a non alimentare la diffusione di eventuali pandemie. Ancora di più è, e sarà, forte la necessità di esaltare le peculiarità dei nostri luoghi, facilitati dall’orografia del territorio, dalle dimensioni contenute degli ambiti urbani, dalle grandi estensioni delle aree pubbliche extraurbane di cui inizieremo a fruire in maniera differente, più scientemente di sicuro; sulle possibilità di incrementare attività che assicurano esperienze di vita e conoscenza territoriale non legate ad un mercato che si basa su logiche dei ‘grandi numeri’, anche in termini di presenze ma all’alta qualità dei prodotti e dei servizi”.

In seguito all’emergenza, si ripensano quindi gli spazi delle città e questa scadenza ricorda al comune di Scicli che è possibile ridisegnare la struttura della città stessa per poter fruire al meglio di tutto il contesto in cui si vive. “Su questo presupposto – ha aggiunto l’assessore Pitrolo – si rinnova l’invito ai liberi cittadini, in forma singola o associata, a esprimere le idee sulla città rispondendo ad un questionario aperto a tutti a cui si potranno aggiungere liberamente riflessioni e spunti che saranno trattati non appena superata la crisi sanitaria.

La giunta Giannone chiede pertanto di inviare copia digitale del modello al seguente indirizzo di posta elettronica: pianificazione@comune.scicli.rg.it, all’attenzione del responsabile del procedimento Andrea Pisani.

Al fine di poter procedere nell’iter di elaborazione del documento di indirizzi nei tempi prefissati dall’Amministrazione, le istanze saranno protocollate ed esaminate dall’ufficio tecnico in collaborazione con i tecnici del Politecnico di Milano e saranno elaborati in un documento congiunto che sarà discusso con la cittadinanza. Le istanze saranno accolte fino alla nuova programmazione degli incontri di ascolto”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684