Sicilia, sindacati, "Governo immobile e ci nega il confronto" - QdS

Sicilia, sindacati, “Governo immobile e ci nega il confronto”

Web-al

Sicilia, sindacati, “Governo immobile e ci nega il confronto”

Web-al |
venerdì 09 Luglio 2021 - 12:12

"Ancora oggi non si sa nulla del bando per il potenziamento dei Centri per l'Impiego e sulle linee guida di garanzia Giovani 2", la denuncia di Cgil, Cisl e Uil Sicilia

“Ancora oggi non si sa nulla del bando per il potenziamento dei Centri per l’Impiego che prevede l’assunzione di oltre mille addetti. Così come non c’è stato alcun confronto con le organizzazioni sindacali sulle linee guida di Garanzia Giovani 2”. Lo affermano Cgil, Cisl e Uil Sicilia con Monica Genovese, Rosanna Laplaca nel “denunciare l’inerzia del Governo Musumeci”.

“Nonostante le numerose richieste d’incontro – aggiungono i sindacati – si continua a fare a meno di confronto e concertazione e, nei fatti, si procede in assoluta autonomia escludendo i sindacati dalla scrittura delle linee guida dei provvedimenti che riguardano migliaia di cittadini. In Sicilia è tutto fermo, per questo continuiamo a chiedere un cambio di passo e un confronto serio. Restiamo, inoltre, in attesa di conoscere quali determinazioni questo Governo intende assumere in materia di lotta al lavoro nero – concludono i sindacati – considerato che disponiamo a livello regionale di soli 63 ispettori e che non aver costituito l’ispettorato nazionale del lavoro ci escluderà dalle risorse del Pnrr”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684