Siracusa, acqua potabile a basso costo grazie alle casette della Siam - QdS

Siracusa, acqua potabile a basso costo grazie alle casette della Siam

Luigi Solarino

Siracusa, acqua potabile a basso costo grazie alle casette della Siam

giovedì 23 Giugno 2022 - 08:33

L’Amministrazione comunale in collaborazione con la Siam sta posizionando nuove postazioni in diverse zone della città: l’acqua liscia a temperatura ambiente sarà gratuita per tutti

SIRACUSA – Acqua potabile a basso costo che consentirà un importante risparmio economico a vantaggio dei cittadini ed un basso uso di plastica a vantaggio dell’ambiente e della salute.

Questi vantaggi grazie alle nuove casette dell’acqua che l’Amministrazione comunale aretusea, in collaborazione con la Siam (Società industrie acque mediterraneo) che si occupa della gestione e della distribuzione dell’acqua in città, sta posizionando in alcune zone del comune.

Tre casette dell’acqua a Siracusa

Tre di queste casette dell’acqua targate Siam e previste dal contratto sono già state attivate, con una nuova veste grafica e con alcune importanti novità. Le tre casette in oggetto sono situate in via Barresi 15, in viale Tica 277, e in via San Metodio. Si tratta di due impianti già esistenti, che però sono stati rinnovati e passano adesso sotto la gestione Siam, e di uno completamente nuovo (quello di San Metodio).

L’acqua liscia a temperatura ambiente sarà gratuita

Nelle casette targate Siam, inoltre, c’è una grande novità: l’acqua liscia a temperatura ambiente sarà gratuita. Mentre per quella fredda, sia liscia che gassata, il prezzo sarà di 7 centesimi al litro. Grande convenienza, dunque, abbinata alla tutela dell’ambiente e all’abbattimento dell’uso della plastica. Siam consiglia, infatti, per rispettare l’ambiente e per godere della qualità di un’acqua controllata, salutare e adatta a tutti, di utilizzare contenitori di vetro puliti e di risciacquarli ogni volta. Le casette della Siam saranno riconoscibili in virtù della nuova veste grafica che riporta il logo e sottolinea le tre parole chiave legate all’acqua che sarà fornita ai cittadini, e vale a dire: “Sana, Sicura e Sostenibile”.

“Come previsto nel capitolato d’appalto – hanno spiegato in una nota il primo cittadino, Francesco Italia, e l’assessore comunale al Servizio integrato e tutela delle risorse idriche, Giuseppe Raimondo, – è partita l’attività di restyling e di incremento della presenza di queste strutture sul territorio, peraltro molto apprezzate dall’utenza”.

Utilizzare le casette vuol dire meno plastica, meno rifiuti, più tutela dell’ambiente

“Le importanti novità offerte dal nuovo servizio avranno un impatto positivo non solo in termini di economicità, vista la gratuità della fornitura di acqua pura ed il leggero sovrapprezzo per le altre tipologie – proseguono i due amministratori – ; ma anche di sostenibilità perché utilizzare le ‘casette dell’acqua’ al massimo della loro funzionalità vuol dire meno plastica, meno rifiuti, più tutela dell’ambiente”.

Quindi, un altro servizio in più che sarà ulteriormente potenziato e alla portata di tutti e che toccherà anche zone di Siracusa che al momento ne sono prive. La Siam, su impulso dell’amministrazione comunale, continua a lavorare su più fronti per portare benefici alla città nei tempi previsti dall’impegno assunto con l’Amministrazione.

Le altre casette previste sono in fase di allestimento e saranno pronte a breve. La Siam comunicherà la loro attivazione di volta in volta. In arrivo nelle prossime settimane altre 4 casette dell’acqua: in via Oznam, Via Cuma, in Via Calcagno a Cassibile, e in Piazza Russello a Belvedere, coprendo in tal modo gran parte del territorio comunale.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684