Stromboli, città e amministrazione contro prosecuzione riprese fiction Rai - QdS

Stromboli, città e amministrazione contro prosecuzione riprese fiction Rai

web-gv

Stromboli, città e amministrazione contro prosecuzione riprese fiction Rai

web-gv |
domenica 04 Settembre 2022 - 13:23

I cittadini di Stromboli dicono no alla prosecuzione delle riprese della fiction Rai sulla Protezione Civile dopo le terribili conseguenze.

I cittadini di Stromboli non gradiscono la prosecuzione delle riprese della fiction Rai sulla Protezione Civile, in corso di realizzazione dalla società “11 Marzo film“, dopo le terribili conseguenze provocate dalle fiamme divampate proprio sul set e non solo. Lo scorso 25 maggio si sviluppò l’incendio che ha letteralmente carbonizzato circa 5 ettari della vegetazione isolana. La montagna è così rimasta “spoglia”. Il 12 agosto quando si è abbuttuto su Stromboli un’alluvione, un fiume di fango e massi ha investito il centro abitato. I rappresentanti della “11 Marzo film” hanno richiesto al sindaco di Lipari, Riccardo Gullo, un permesso per tornare a girare sull’isola la serie con Ambra Angiolini e ultimare le scene mancanti. Centinaia di residenti sono intervenuti ieri sera, nel consueto incontro settimanale con il primo cittadino Gullo, dicendo no alla prosecuzione delle registrazioni. Contraria alla ripartenza delle riprese pure l’amministrazione comunale liparese. “Il no è motivato dall’atteggiamento da loro tenuto, a proposito dell’incendio, sia nei confronti della popolazione che dell’amministrazione comunale – spiega Gullo -. Se dovessero cambiare atteggiamento, la possibilità di consentire nuove riprese sarà riproposta alla valutazione della cittadinanza”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001