Stromboli, approvata dichiarazione di emergenza: 1 milione in arrivo - QdS

Nubifragio Stromboli, ok da CdM a stato di emergenza: stanziato 1 milione di euro

web-sr

Nubifragio Stromboli, ok da CdM a stato di emergenza: stanziato 1 milione di euro

web-sr |
giovedì 01 Settembre 2022 - 18:07

Arriva da Roma l'ok alla dichiarazione dello stato di emergenza per l'isola di Stromboli, flagellata dal nubifragio del 12 agosto

C’è l’ok da parte del Consiglio dei Ministri, su proposta del premier Mario Draghi, alla dichiarazione dello stato di emergenza per l’isola di Stromboli, flagellata dal violento nubifragio dello scorso 12 agosto.

Stanziata, in proposito, una cifra pari a un milione di euro, a valere sul Fondo delle emergenze nazionali.

Nei giorni successivi all’alluvione che ha provocato danni e disagi a isolani e turisti, la Regione Siciliana aveva – dal suo canto – annunciato una propria dichiarazione di stato di emergenza.

La stessa Regione Siciliana aveva istituito la formazione di un comitato tecnico per elaborare un piano articolato di previsione e di prevenzione.

Sempre il Consiglio dei Ministri, in occasione della medesima seduta, ha concesso “la proroga dello stato di emergenza in conseguenza delle elevate concentrazioni in aria dei gas vulcanici CO2, SO₂ e H₂S rilevate nel territorio dell’isola di Vulcano, ricompresa nel Comune di Lipari (ME)”.

Musumeci: “Primo passo”

“Sono contento che il Consiglio dei Ministri di oggi abbia accolto la nostra richiesta di dichiarare lo stato di emergenza nell’Isola di Stromboli, per il nubifragio del 12 agosto scorso”.

Lo dichiara il governatore della Regione Siciliana, Nello Musumeci.

Per far fronte alle esigenze ritenute più urgenti è stata stanziata la somma di un milione di euro, a valere sul Fondo per le emergenze nazionali. Risorsa insufficiente, ma è un primo importante passo”, conclude Musumeci.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001